Non categorizzato

Galette des rois e la nuova raccolta di dolci natalizi di Gluten Free Travel & Living

 

Alzatina per dolci e piattino da dessert Easy Life Design
Ingredienti:
per la sfoglia (ricetta di Cristina):
150 g. farina senza glutine Biaglut (pacco da 1 kg per pane
e paste lievitate)
150 g. burro/margarina
70 g. acqua fredda
Per la crema  frangipane:
100 g. zucchero a velo senza glutine
100 g. farina di mandorle senza glutine
100 g. burro/margarina
2 uova
2 cucchiai rum (facoltativo)
http://lacassata.blogspot.com/2013/12/galette-des-rois-et-la-nouvelle-recolte.html

 

Tempo di preparazione: 30 min
Cerchio in acciaio regolabile Guardini
Buon lunedì e buon dolce!
Oggi vi offro una fetta di un dolce davvero speciale, la Galette des rois.
http://glutenfreetavelandliving.over-blog.com/2013/12/dolci-di-natale-dal-mondo-il-pdf.html
Oggi
ho anche il piacere di presentarvi anche la nuova raccolta di dolci
natalizi di Gluten Free Travel & Living, tanti dolci splendidi,
buonissimi e senza glutine!
Non
nego che ne sono orgogliosa, la redazione ha fatto un gran bel lavoro
che si è concretizzato con uno splendido pdf scaricabile gratuitamente,
interamente creato dal nostro grafico a cui vanno tutti i nostri
ringraziamenti.
Vi ricordo anche che fino al 6 gennaio potete partecipare la give away di GTL cliccate qui e andate a vedere di che si tratta.

http://4.bp.blogspot.com/-OhphSanTvCc/UqcMQHRelzI/AAAAAAAAUeI/G6NnngpWL8g/s1600/giveaway-02.png

 

Questa
è una delle ricette presenti nella raccolta, vi invito a visionarla,
scaricarla, regalarla e copiarla senza limiti e remore!
Nella raccolta potete anche leggere la storia di questo famosissimo dolce francese, mentre qui sotto vi racconto come si prepara.
Passando un attimo alla ricetta…è doveroso ringraziare Cristina per la ricetta della pasta sfoglia. Inusuale, rapida, facile e dal risultato inaspettatamente buono. 
Grazie Cristina!
Grazie per essere passati e a presto.
Preparazione:
– Inserire in un mixer la farina,
il burro freddo a pezzi e sabbiare.
– Versare l’acqua e quando la pasta
è ben omogenea spegnere il mixer.
– Lavorare brevemente la pasta sul
piano di lavoro e stenderla con un mattarello in una striscia rettangolare.
– Piegare i lembi della striscia
verso il centro e chiudere a libro piegando la pasta su se stessa.
– Girare la pasta di 90° e
stenderla ancora col mattarello ripetendo l’operazione.
– Rifare il procedimento ancora una
volta a riporre in frigo, avvolgendola in pellicola trasparente.
– Nel frattempo preparare la crema
lavorando il burro morbido con lo zucchero a velo e incorporando un uovo alla volta.
– Versare la farina di mandorle e
il rum e mescolare per bene.
Assemblaggio:
– Dividere la pasta sfoglia in due
parti uguali.
– Stendere le due parti in due
cerchi non troppo sottili di circa 18/20 cm.
– Versare la frangipane in una
sacca da pasticceria, poggiare un disco di sfoglia su di una placca ricoperta
da carta forno  e coprire tutta
superficie del disco con la frangipane, lasciando un dito di bordo libero.
– Coprire con il secondo disco di
sfoglia, premendo molto bene sui bordi.
– Fare un piccolo foro in cima.
– Battere un tuorlo  con un goccio di panna e dorare la superficie
del dolce.
– Se si dispone di un anello da
pasticceria in acciaio di 20 cm, usarlo per contenere il dolce in cottura e
permettergli di sviluppare in altezza.
– Con un coltello fare delle decorazioni
sulla superficie e cuocere a 200° per 10’ e a 180° per altri 20’
– Lasciare completamente
raffreddare prima di servire.
– Il dolce è molto più buono il
giorno dopo.

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Natalia
    16 Dicembre 2013 at 14:09

    Hai fatto quelle decorazioni con il coltello a mano libera? Ma sei favolosa!!!!!! Io non ci sarei mai riuscita!!!
    Complimenti anche per questo dolce magnifico. Andrò a sbriciare il nuovo numero. Ciao.

  • Reply
    Sonia
    16 Dicembre 2013 at 14:14

    Natalia, ciao tesoro! grazie mille, un bacione

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    16 Dicembre 2013 at 15:17

    bellissima questa galette! e che decorazioni speciali! e che foto magnifica!
    ma la monetina ce l'hai messa?
    aggiungo che la sfoglia la proverò assolutamente.
    insomma, la solita sonia fucina di idee meravigliose

  • Reply
    Sabrina Fattorini
    16 Dicembre 2013 at 15:59

    Una torta bellissima!!! Sei proprio brava!!!

  • Reply
    Federica Simoni
    16 Dicembre 2013 at 16:59

    ma ma ma tu sei un'artista, complimenti davvero Sonia! <3 <3 <3

  • Reply
    Mariana
    16 Dicembre 2013 at 19:31

    Ma il disegnino lo hai fatto tu? da chi hai preso? pure disegnare sai!!!! complimenti!!!!

  • Reply
    Fabipasticcio
    16 Dicembre 2013 at 20:40

    sciccosa, profumata, impeccabile: La Cassata e le sue ricette <3

  • Reply
    Mariabianca
    16 Dicembre 2013 at 21:35

    Hai realizzato un dolce francese molto appetibile,brava Soniuzza beddra.

  • Reply
    veronica
    16 Dicembre 2013 at 22:24

    sonia non so da dove iniziare con i complimenti ma sei fantastica una ricetta fantastica e questo pdf altro che un tesoro
    grazie

  • Reply
    Forno Star
    17 Dicembre 2013 at 0:55

    Intanto la sfoglia mi pare meravigliosa e ringraziamo Cristina che ce l'ha passata e te che l'hai rifatta con maestria.
    Conosco questo dolce per sentito sire e sono sempre stata curiosa di farlo… ho pure comprato 7 panetti di burro… mi sa che devo consumarli! 😉
    Bravissima, as usual!

  • Reply
    annaferna
    17 Dicembre 2013 at 6:14

    ohhhhh ma che bella decorazione sulla cupoletta di questo dolcino tesoro!!
    e grazie per il regalo in pdf 🙂
    baciotto

  • Reply
    Simona
    17 Dicembre 2013 at 8:05

    ciao!!!! purtroppo manco da un pò e mi scuso con te.. ma ho avuto davvero una marea di impegni !!! ma ora sono tornata e cosa vedo???? questa torta è una meraviglia e le decorazioni che hai fatto sono un incanto! bravissima!!!

  • Reply
    Sonia
    17 Dicembre 2013 at 10:46

    Gaia, grazie mille! ho messo la fève in un angolino 😉 la sfoglia merita tanto, bacioni

    Sabrina, ne sono felicissima! è bello che vi sia piaciuta, grazie mille!

    Federica, sei un tesoro,grazie di cuore!

    Mariana, sai cos'è? conosco una signora che ha una manina d'oro e fa tanti disegnini carini, sa ricamare, cucinare, cucire..insomma un sacco di cose! grazie a Dio almeno qualcosina l'ho acquisita anche io! ahhahahhh grazie mille e bascetti!

    Fabiana, love for ever!

    Mariabianca, di bocca buona tu bedda mia! grazie di cuore e bacioni

    Veronica, grazie infinite! sono contenta che il pdf piaccia, è stato un lavoro impegnativo, ma ne vale la pena! bacioni

    Stefania, ahhhh 7 panetti! gioia mia puoi fare galettes per tutta la Francia! questo è un dolce della tradizione e piuttosto semplice, certo calorico…ma è Natale! grazie mille e bacioni

    Annaferna, grazie mille a te carissima, bacioni

    Simona, ma che piacere leggerti! non ti preoccupare, il periodo è fitto di impegni, non mi aspetto che si abbia il tempo di passare dai blog, Ma è un vero piacere che tu sia passata e apprezzi, un bacione grande e grazie!

  • Reply
    Betty
    17 Dicembre 2013 at 14:27

    ma che bello il disegno… sei bravissima 😉
    anche la ricetta poi è quel che è 😛
    brava!

  • Reply
    Stefania
    17 Dicembre 2013 at 14:56

    Oh caspita questa mi stava sfuggendo…
    Un'altra squisitezza alla quale è impossibile resistere! O tutta o niente però 😉
    Baci

  • Reply
    Chiarapassion
    17 Dicembre 2013 at 17:01

    L'ho appena vista su fb e mi è venuta fame…ecco ora sarebbe perfetta da assaporare con il mio tè caldo. Bella anche la decorazione che hai fatto, io poi non ho mai provato la crema frangipane e mi sa che se la provo mi piacerà tanto, complimenti.
    Buona serata
    Enrica

  • Reply
    Sonia
    17 Dicembre 2013 at 20:20

    Betty, grazie mille! baciii

    Stefania, ahhahha tutta la vedo difficile da digerire..un quarto per volta magarii…grazie e bascetti

    Enrica, grazie mille!! io la torta tu il té e siamo dei pascià! la frangipane è una crema davvero buona. buona serata a te carissima

  • Reply
    paneamoreceliachia
    17 Dicembre 2013 at 21:23

    Ovazione!!! A me basta la decorazione per capire il livello di tanta bontà! Baciiii
    Alice

  • Reply
    Any
    17 Dicembre 2013 at 21:46

    Un anello da pasticceria farebbe comodo anche a me, è molto utile per diverse preparazioni.
    Il dolce deve essere buonissimo e le decorazioni poi, sono troppo belle! E tu troppo brava!

  • Reply
    Sonia
    18 Dicembre 2013 at 17:01

    Alice, ahahhahaha grazie mille carissima! bacioni

    Any, in effetti è comodo per molte preparazioni, una volta che ce l'hai non te ne disfi più….grazie mille!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.