Dolci/ Non categorizzato

Arancine dolci di cous cous e 100% Gluten Free (fri)Day

Piatto fondo e piattino dessert Easy Life Design

Ingredienti per 8 arancinette:
200 g. cous cous (per me senza glutine)
200 g. acqua
100 g. polpa di zucca cotta a vapore
100 g. ricotta
1 cucchiaio di pistacchi 
2 cucchiai zucchero
2 cucchiai di farina (per me senza glutine)
acqua
pangrattato (per me senza glutine)
olio per friggere
http://lacassata.blogspot.com/2013/11/arancine-sucrees-de-cous-cous.html
Tempo di preparazione: 45 min.

Mortaio e pestello Easy Life Design
Buon venerdì!
Oggi post lungo e una novità.
Vi offro un dolce inusuale, contaminato, molto contaminato.  
Non so se ho contaminato le arancine rendendole dolci e preparandole col cous cous, oppure se ho contaminato il cous cous dandogli la forma di arancinetta! Decidete voi.
Da mesi vedo delle bellissime arancine con cous cous in tanti blog e mi ripeto sempre che devo provarli anche io, ma ogni volta la mia attenzione è distolta da altro. 
Stavolta non mi sono fatta distrarre e di buona lena, tra pulizie di casa e altre faccende le ho finalmemte preparate. Ma non contenta ho voluto renderle dolci e con un ripieno assai inusuale.
La zucca del giardino di mia mamma, la ricotta che avevo in casa e i pistacchi di Bronte si sono praticamente scelti da soli, io li ho solo assemblati. Chiaramente il mio ripieno è solo un’idea, voi potete scegliere qualunque altro ingrediente.
Le mie arancinette non sono tanto dolci, il ripieno l’ho dolcificato con il caramello che con la zucca sta benissimo, ma non ho esagerato perchè volevo accompagnarle con questa buonissima mostarda di zucca e zenzero che è già dolce di suo. 
Sono soddisfattissima, è molto facile farle e spero che piacciano anche a Vaty per la quale le ho cucinate.
Sono per te Vaty 😀

http://vatineesuvimol.blogspot.it/2013/09/il-mio-contest-con-chicco-coria-e.html
Con questa ricetta partecipo al contest di Vaty del blog “A Thai Pianist
____________________________________________________________________________
….e ora passo al secondo punto di questo post, la novità a cui ho accennato sopra.
Eccola:
Sicuramente tutti conoscete l’iniziativa, prima statunitense, poi
europea e infine italiana, di adottare il lunedì come la giornata senza
carne.
Pensando e ripensando, ci siamo dette che ci voleva una giornata di sensibilizzazione anche per il senza glutine.
Avevamo scelto il venerdì perché secondo noi è il giorno più bello. 
Il
venerdì ci si prepara al week end lasciando tutte le fatiche della
settimana per iniziare a rinfrancarsi e a riposarsi in modo da poter
affrontare una nuova settimana.
Il venerdì sembra la fine, ma invece, può essere considerato un inizio.
Così
per noi è stata la celiachia. Al principio, sembra la fine del mondo,
della propria vita sociale e soprattutto della vita culinaria e invece
per noi e per molti, è stato solo l’inizio. 
Sì, l’inizio di una
nuova vita, non sempre facile, ma sicuramente più consapevole, una vita
sociale diversa, ma fatta di condivisione e soprattutto una vita
culinaria nuova arricchita da tanti nuovi cibi, altrimenti sconosciuti.
Per poi scoprire, in maniera del tutto casuale che l’iniziativa c’era già negli U.S.A. e che anche loro avevano pensato al venerdì.
Ovviamente
questo ci ha spinto ancora di più a volere questa giornata e a proporla
anche a tutti voi, per dimostrare che cucinare senza glutine non è
difficile e spesso lo si fa senza nemmeno rendersene conto.
In
poche parole si tratta di rinunciare, un solo giorno alla settimana, al
glutine e a tutti i cibi che lo contengono, per chi non è costretto a
farlo tutti i giorni della propria vita e a scoprire quanti nuovi cibi
ci sono che nascono naturalmente senza glutine.
Se volete un
riassunto veloce di ciò che è senza glutine e su quali regole seguire
per cucinare veramente senza glutine, potete consultare questo link.

Ecco le semplici regole che dovrete seguire:

1. Le ricette devono essere al 100% senza glutine.

2. Devono essere pubblicate ogni venerdì a partire dall’ 8 novembre 2013.

3. Devono contenere il logo (gentilmente disegnato dalla bravissima Roberta Sapino che ringraziamo di vero cuore) che vedete qui sopra e il link al post che troverete qui.

4. Bisogna inserire il link della propria ricetta nei commenti sotto il post che troverete qui e noi la inseriremo al più presto nel nostro portale Gluten Free Travel & Living e poi faremo dei PDF tematici che potrete scaricare quando volete.

5. Può partecipare chiunque,
anche chi non ha un blog di cucina, mandando la propria ricetta al
nostro indirizzo e-mail (gftravelandliving@gmail.com), corredata da una foto, oppure postarla su
Facebook e lasciare il link nei commenti come spiegato più sopra.

6. L’iniziativa ha un inizio (oggi), ma non ha una fine!

Semplice, no?

E allora, vi aspettiamo in tanti per il 100% Gluten Free (fri)Day!

__________________________________________________________________________
Preparazione:
– Versare il cous cous in una ciotola e aggiungere lo zucchero.
– Portate a bollore l’acqua a cui va aggiunto lo zafferano.
–  Versare l’acqua sul cous cous, mescolare bene, coprire e lasciare che l’acqua venga assorbita.
– Lasciare raffreddare.
– Frullare la polpa di zucca cotta al vapore e mescolarla alla ricotta fatta ben sgocciolare.
– Versare il caramello e aggiungere i pistacchi grossolanamente tritati.
– Con le mani umide formare le arancinette (sono di dimensioni molto ridotte rispetto alle arancine classiche) e al centro adagiare un cucchiaino di ripieno.
– Chiudere le arancine, pressandole per bene con le mani umide.
– In una ciotola mescolare con una forchetta, evitando i grumi, la farina e acqua quanto basta per fare una pastella non tanto fluida.
– Rivestire le arancine con la pastella e passarle nel pangrattato, togliendo l’eccesso.
– Friggerle in olio caldo per qualche minuto.
– A piacere possono essere rotolate nello zucchero semolato o spolverizzate con zucchero a velo (nel mio caso senza glutine).
– Servire fredde con la mostarda di zucca e zenzero.

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    Anna Lisa
    8 Novembre 2013 at 10:04

    Sei tremenda, terribile, tentatrice!
    Spettacolari arancine e bella iniziativa, complimenti 😉

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    8 Novembre 2013 at 13:17

    accidenti sonia, che ricetta!!!
    l'idea delle arancine di couscous, per di più dolci, mi sembra davvero fantastica.
    per tacer delle foto!!!!
    oggi ti meriti proprio un sacco di punti esclativi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Reply
    Forno Star
    8 Novembre 2013 at 14:03

    Wow, che ricettona! Mi lasci basita!

  • Reply
    Carmine Volpe
    8 Novembre 2013 at 15:08

    è un idea molto stuzzicante questi arancini con il cous cous mi paice anche per la zucca all'interno

  • Reply
    Fabipasticcio
    8 Novembre 2013 at 15:19

    cous cous dolce molto arabo…arancine molto siciliane…risultato dell'equazione? Sonia!
    Bacissimi

    • Reply
      Sonia
      8 Novembre 2013 at 17:48

      Ha ha ha grazie tesoro!

  • Reply
    CaterinaMotta CakeLover
    8 Novembre 2013 at 15:19

    Bellissima iniziativa, complimenti…spero di poter partecipare anche io al più presto…il prossimo venerdì va bene? Baci e complimenti per questa ricettiva davvero niente male…PS: adoro quei piattini….

  • Reply
    Sonia
    8 Novembre 2013 at 15:20

    Anna Lisa, grazie tesoro!

    Gaia, grazie mille anche te , bacioni

    Stefania, ne sono lieta !!

    Carmine, grazie mille!

  • Reply
    Stefania
    8 Novembre 2013 at 16:22

    – Faccina con gli occhi spalancati – wow ! Che bella trovata! Non avevo mai sentito parlare delle arancine di cous cous per di più dolci…
    Non riesco proprio ad immaginare che sapore abbiano… non ho altra scelta se non quella di farle e assaggiarle vero?
    Ah dato che oggi è venerdì, dopo una lunga, meditata e sofferta riflessione ho deciso anch'io di aderire all'iniziativa del 100% gluten free fry(day) e sfratteró il glutine dalla mia cucina ihihih sì vive tanto bene anche senza!!!
    Baci

  • Reply
    Vaty ♪
    8 Novembre 2013 at 16:38

    Mi piace tanto Sonia cara! Le arancine le amo e confesso che non le ho mai provate così, ma credo ciecamente che siano buone e sfiziose!!
    Poi il ripieno proprio dai sapori un po' dolciastri che amo!
    Grazie per la ricetta, la prendo volentieri e l'ho già inserita!
    Così come trovo l'iniziativa interessante! Sai già che cercherò di partecipare e come . ❤

  • Reply
    Sonia
    8 Novembre 2013 at 17:44

    Caterina, grazie mille! So che sei sensibile all'argomento, sei la benvenuta quando vuoi e puoi, un abbraccio grande

    Stefania, si fanno più facilmente di quelle di riso e le puoi condire come vuoi,grazie mille e baci

    Vaty, il tuo contest e' stato fonte di ispirazione, grazie a te, e grazie anche per l'attenzione per il gluten free. Baciiii

  • Reply
    CMRicette (Calogero Mira)
    8 Novembre 2013 at 19:03

    Complimenti per questa ricetta delle arancine dolci di cous cous senza glutine.

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    9 Novembre 2013 at 16:51

    eccomi, la mia proposta senza glutine
    http://amichecucina.blogspot.it/2013/11/dolcetti-alle-castagne.html

  • Reply
    paneamoreceliachia
    9 Novembre 2013 at 18:15

    Geniale, buonissima e da provare subito. Stavolta non ce l'abbiamo fatta per il venerdì glutenfree. Ci impegniamo pe il futuro! 😉
    Un bacione, Ellen

  • Reply
    Sonia
    9 Novembre 2013 at 18:21

    Calogero, grazie mille!

    Miria, grazie mille, la inseriremo presto, baci

    Ellen, il tuo è il 10.000 esimo commento!! hai vinto qualche cosa? no!! ma te lo dico lo stesso 😉 ha ha ha grazie e bacioni, vi aspettiamo quando potrete

  • Reply
    Mamina
    9 Novembre 2013 at 18:25

    Mi piacciono molto questi "arancini" dolci… Grazie.

  • Reply
    Sonia
    9 Novembre 2013 at 18:30

    Mamina, oltre ad essere bravissima in cucina sei anche bravissima a parlare e scrivere l'italiano! complimenti e grazie a te

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    9 Novembre 2013 at 19:07

    da buona siciliana ci hai stupito come sempre…originale, bella e sfiziosa ricetta…strepitosa Sonia!!! 🙂

  • Reply
    Sonia
    10 Novembre 2013 at 11:29

    Spuntine, grazie ragazze, bacioni e buona domenica

  • Reply
    Ely Valsecchi
    10 Novembre 2013 at 12:48

    Già gli arancini dolci per me sono una golosa novità, gluten free poi ancora di più mi piace questa ricetta la preparerò per il mio cuginetto celiaco e mi piace anche il venerdì gluten free chissà che non partecipi anche io! Un bacione

  • Reply
    giovanna bianco
    10 Novembre 2013 at 15:32

    Gli arancini dolci, fatti con il cous cous, sono una novità che vorrei provare con molto piacere. Complimenti anche per l'iniziativa del venerdì, se la celiachia oggi viene affrontata più serenamente, è anche grazie a voi che ogni giorno date sostegno e la fate vivere nella normalità più assoluta. Un abbraccio cara e in bocca al lupo per il contest.

  • Reply
    Sonia
    10 Novembre 2013 at 16:31

    Ely, grazie tesoro! Se partecipassi anche tu quando puoi sarebbe un vero onore per noi! bacioni e buon we

    Giovanna, Grazie carissima! E' uno sforzo costante che sono sicura, e già si vede, darà un buon risultato, anche grazie al fatto che ci sono tante persone sensibili al problema pur non soffrendone. Un bacione e a presto.

  • Reply
    Millefoglie di cous cous e zucchine senza glutine | La cassata celiaca
    30 Settembre 2015 at 7:01

    […] Arancine dolci di cous cous senza glutine […]

  • Reply
    Arancinette con pancetta e carciofi senza glutine - La Cassata Celiaca
    25 Marzo 2017 at 12:50

    […] Arancine dolci di cous cous […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.