Non categorizzato

American Breakfast

Vassoio Easy Life Design

  
Ingredienti per una porzione:
per la brioche senza glutine (ricetta presa da Un cuore di farina senza glutine):
125 g. farina senza glutine Farmo Fibrepan
60 g. farina senza glutine Aglutèn
40 g. farina senza glutine Pandea
1 cucchiaino miele
25 g. olio (per me strutto)
5 g. lievito secco
1 uovo + latte quanto basta per arrivare a 150 ml
1/2 cucchiaino sale
semi di papavero
per la salsa olandese al vino bianco:
1 tuorlo
qualche goccia di succo di limone
una presa di sale
30 g. burro fuso
1/2 tazzina da caffé di vino bianco
per i pancakes alla zucca (6 pancakes):
40 g. zucca cotta
1 uovo
100 g. farina (senza glutine Mix dolci Senzaltro)
1 cucchiaino lievito per dolci senza glutine
per l’uovo alla Benedict:
1 uovo
acqua
per il succo di melagrana:
1 melagrana di circa 400 g.
zucchero a piacere

Tempo di preparazione: 1.30h
Buon venerdì,
tranquilli, la descrizione non sarà prolissa come la lista di ingredienti.
Tema di oggi è la colazione all’americana, tema scelto dall’ultima vincitrice di MTC, Roberta,  che ci ha spiazzati con una preparazione che è tutto un programma.
Io amo il salato a colazione, quindi questa preparazione non mi sconvolge affatto; la cosa che mi ha sconvolta di più è stato il fatto che ho spazzolato il contenuto del piatto e tutti i pancakes che erano rimasti ed ero davvero soddisfatta! 
Per tutto il tempo mi sono detta: “ma quanto è buono! quindi posso solo dispiacermi di non avere affatto il tempo di apparecchiare una roba del genere al mattino, ma come pranzo completo di tanto in tanto ci sta bene.
Mi sono mantenuta sul classico, tranne per i pancakes alla zucca e miele e la salsa olandese al vino bianco.
L’uovo alla Benedict è spiegato magistralmente da Roberta stessa e vi invito ad andare a leggere da lei.
Per il resto, satolla e soddisfatta, vi auguro un felice week-end e grazie per essere passati.
A presto.
Questa ricetta partecipa all’MTC di ottobre.

Preparazione:
per la brioche:
– Versare nella ciotola dell’impastatrice le farine, il lievito, il miele e i liquidi miscelati poco per volta.
– Quando il liquido è stato assorbito, unire lo strutto e il sale, lasciando impastare per qualche minuto.
– Versare l’impasto appiccicoso, in una ciotola oliata, coprire con pellicola e lasciare raddoppiare di volume.
– Dividere l’impasto in bocconcini di circa 80 g. l’uno, lavorarli allungandoli a forma di salamino e ricavarne 3 cordoncini sottili.
– Intrecciare i cordoncini e unire le estremità dando una forma circolare alla brioche.
– Lasciare lievitare ancora 30′, poi pennellarli con un tuorlo d’uovo e pari peso di panna e spolverizzarli con semi di papavero.
– Cuocere le brioche a 200° per 12′.
per i pancakes:
– Cuocere la polpa della zucca in microonde, senza aggiunta di acqua, finché non diventa ben tenera,
– Una volta fredda, inserire la polpa nel boccale di un mixer e mixare insieme all’uovo.
– Unire la farina, il lievito, il miele e il latte di mandorla.
– Ottenuta una pastella non troppo liquida, scaldare una padella antiaderente e versare un paio di cucchiaiate d’impasto al centro.
– Quando compaiono le prime bollicine sulla superficie, girare il pancake e lasciare cuocere dall’altro lato.

per la salsa olandese al vino bianco:
– Versare un tuorlo in una ciotola messa a bagnomaria (fare in modo che il fondo della ciotola non tocchi l’acqua in ebollizione), aggiungere le gocce di limone e il pizzico di sale e incorporare il burro fuso gradatamente con l’aiuto di una frusta, finché non diventa ben liscio e omogeneo.
– Versare 1/2 tazzina di caffè di vino bianco gradatamente, sempre mescolando.
per l’uovo alla benedict:
– in una casseruola profonda, fare bollire dell’acqua e quando è in ebollizione, abbassare la fiamma e, con una frusta, mescolare velocemente l’acqua in modo che si crei un vortice all’interno del quale versare l’uovo.
– Aspettare un paio di minuti che l’albume cuocia e si avvinghi attorno al tuorlo e, con l’aiuto di una paletta forata, scolarlo e poggiarlo su carta assorbente.
per il succo di melagrana:
– Spremere la melagrana, pigiando bene sui semi e filtrare il succo.
– Se lo si desidera, zuccherare a piacere.
Assemblaggio del piatto:
– Poggiare sul piatto la brioche e adagiare su questa l’uovo in camicia, nappandolo con la salsa.
– Adagiare accanto 3 pancakes e decorarli con sciroppo d’acero.
– Consumare subito.

You Might Also Like

29 Comments

  • Reply
    Marilena
    25 Ottobre 2013 at 6:59

    Colazione americana approvata con pollici in alto!!!magari la mia domenica fosse allietata da una colazione così! 🙂

  • Reply
    EliFla
    25 Ottobre 2013 at 7:22

    Snia guarda andare sul classico è sempre una garanzia…e complimenti perché hai fatto davvero una bellissima colazione… e ti stimo per aver ammesso che te la sei scofanata tutta :D, baci e buon weekend, Flavia

  • Reply
    Stefania
    25 Ottobre 2013 at 7:44

    Hai davvero mangiato queste cose per colazione?!?! Sai che io sono una purista del dolce al mattino…. però potrei sempre papparmele a merenda 😉
    Baciii

  • Reply
    Forno Star
    25 Ottobre 2013 at 8:39

    Quella brioche è spettacolare!!! Tu, Olga e Manu siete infinite!

  • Reply
    Sonia
    25 Ottobre 2013 at 10:10

    Marilena, magari!! grazie carissima , bacioni e buon we

    Flavia, grazie mille! si, scofanata tutta e con gusto 😉 baci e buon we anche a te

    Stefania, naaaaaa…a pranzo e ti dirò che ero sazia ma non stravolta! che goduria però…baciuzzi e grazie

    Stefania-Forno, grazie mille!!! baciii

  • Reply
    roberta
    25 Ottobre 2013 at 10:59

    Non si puo' non restare ammirati davanti ad una colazione del genere e credimi, me la sarei scofanata tutta pure io e senza sensi di colpa!! La salsa olandese al vino bianco me la segno per la prossima volta e quelle coroncine di brioche sono una giogia per gli occhi oltre che per il palato. Raramente ho visto pancakes alla zucca cosi' alti e soffici, complimenti! Grazie infinite per la tua partecipazione!

  • Reply
    Valentina
    25 Ottobre 2013 at 11:18

    mancherà pure il glutine, ma di gusto ce n'è da vendere! E quei pancakes sembrano di un soffice….

  • Reply
    Natalia
    25 Ottobre 2013 at 12:49

    Bella la tua versione! IO sono stata piuttosto monotona. LA prossima volta provo la tua salsa olandese con il vino bianco!
    BAcioni ed in bocca al lupo.

  • Reply
    Francy BurroeZucchero
    25 Ottobre 2013 at 12:51

    Grandissima colazione!!! Mi piace tutto: in primis l’aggiunta di vino bianco nell’olandese, secondo me ci sta da dio!!! Secondo, i pancakes alla zucca, meravigliosi: ho imparato che la zucca frullata dà ai dolci una morbidezza incredibile e si vede anche nei tuoi pancakes, ma fatti col latte di mandorla li adoooooro! Che brava sei! Completa il tutto la tua meravigliosa brioche e il succo di melagrana, perfettamente in stagione! Son stesa, che altro dire? Grandiosaaa! Baci, Francy

  • Reply
    ada di sicilianicreativiincucina
    25 Ottobre 2013 at 14:33

    Tutto bello, tutto buono, foto strepitose, ma i pancakes alla zucca per me hanno una attrazione irresistibile, sopra ogni cosa!!!! Li provo eccome, baci, Ada

  • Reply
    ricettesenzaglutine
    25 Ottobre 2013 at 15:05

    Un autentico attentato alla dieta… 😀 Ma sicuramente un gusto spettacolare. In bocca al lupo per l'MTC!
    Ciao,
    Alessia

  • Reply
    Sonia
    25 Ottobre 2013 at 15:51

    Roberta, grazie mille! i pancakes sono stati una rivelazione perchè erano sofficiosi come sembrano e le brioscine davvero carine, sono contenta che ti piaccia, bacioni e grazie

    Valentina, che bello!! grazie mille

    Natalia, ma anche se tu avessi fatto esattemente come di tradizione noiosa non potresti essere! e poi fai sempre cose buonissime tu! grazie e bacioni cara

    Francy, è vero..la salsa aveva un che di asprigno che stava benissimo con l'uovo. Il latte di mandorla è la prima volta che lo assaggio e l'ho voluto provare coi pancakes a scatola chiusa….ti giuro che sono una favola! grazie davvero per le belle parole che mi scrivi, un bacione grande

    Ada, grazie!!!! allora li devi fare, anche perchè anche se non piace la zucca ( e io non ci vado matta) danno la sofficità giusta….grazie tesoro, baciuzzi!

    Alessia, ha ha ha ci vorrà una settimana per smaltire! grazie mille e un abbraccione

  • Reply
    paneamoreceliachia
    25 Ottobre 2013 at 17:33

    Ciao satolla, questa colazione e' da goduria però ecco prepararsela e' troppo impegnativo, io la mattina non connetto però per pranzo si può fare un volo trento Palermo ci sarà? Arrivo!!! Baci e buon we tesoro! Alice

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    25 Ottobre 2013 at 20:41

    meravigliosa colazione. briochine perfette, anzi, di più.
    pancake idea geniale di metterci la zucca dentro.
    che ti devo dire? ogni giorno più brava!

  • Reply
    Claudia Magistro
    26 Ottobre 2013 at 14:53

    bravabravabrava! E tu così ce lo dici? beddamatrimaria
    *
    Cla

  • Reply
    Mariana
    26 Ottobre 2013 at 16:57

    O mamma mia!!!!!!!!!!! manco da un pò di giorni e guarda che mi mette….caso mai ti è finito il papavero,te ne ho portato io da molto lontano!!!!!!!!!!!!! me lo pagherai a chicco,non ti preoccupare. Complimenti però!!!!!!!!!

  • Reply
    Ale
    27 Ottobre 2013 at 6:50

    mmm questa colazione sì che ti rimette in sesto! brava Sonietta…sembra tutto delizioso e sono sicura che lo é!

  • Reply
    Sonia
    27 Ottobre 2013 at 11:12

    Alice, se ti faccio l'abbonamento aereo vieni a fare colazione da me? sul tardi però 😉 ha ha ha grazie cara,bacioni e buona domenica

    Gaia, Ti ringrazio di cuore, ti auguro buona domenica e ti mando tanti bacioni

    Claudia, ha ha ha grazie gioia!baciuzzi

    Mariana, allora me ne prendo solo un chicco…sai che sei spiritosa assai?? grazie mille e bascetti

    Ale, che carina sei! grazie mille, buona domenica e bacioni

  • Reply
    Patrizia
    27 Ottobre 2013 at 11:31

    sappi che ti copiero'la ricetta della brioche e dei pancakes alla zucca….saranno di un buonoooooooooooo!!!

  • Reply
    daniela ferri
    27 Ottobre 2013 at 13:37

    Bella, piena di colore e di sapori autunnali (i piace moltissimo la melagrana), mette allegria! Una colazione eccellente!

  • Reply
    Sonia
    27 Ottobre 2013 at 16:14

    Patrizia, e ne sarei onoratissima! grazie mille

    Daniela, grazie mille! sono contenta che ti piaccia!

  • Reply
    Simona
    27 Ottobre 2013 at 19:43

    nooo i pancakes alla zucca!!! e che meraviglia! sono anche belli gonfi come piacciono a me 🙂 da fare di sicuro :d un abbraccio e buona settimana

  • Reply
    Nadji
    27 Ottobre 2013 at 21:28

    Un petit-dej très gourmand et un grand choix. Les photos sont très tentantes.
    Bravo!!!
    A bientôt

  • Reply
    Sonia
    28 Ottobre 2013 at 12:27

    Simona, sono davvero contenta che ti piaccia! bacioni e grazie

    Nadji, merci beaucoup et bonne journée.

  • Reply
    Alessandra Gennaro
    29 Ottobre 2013 at 6:07

    al solito, voi celiache siete IL valore aggiunto dell'mtc. E quella brioche è IL valore aggiunto di questa colazione. Che non aveva bisogno di valori aggiunti, sia chiaro :-), da tanto è centrata col tema, ben eseguita, ben calibrata. Un plauso per il vino bianco nella salsa olandese (sono una fan di questo ingrediente, lo metto ovunque e trovo che sgrassi benissimo, lasciando oltretutto un retrogusto di grande intensità) e un bravissima grosso come una casa, perhè davvero te lo sei meritata. Complimenti!

  • Reply
    Anna Lisa
    29 Ottobre 2013 at 12:03

    Ma che figata i pancakes alla zucca!!!
    E quelle brioches…bellissima colazione ma siamo troppo forti o no? 🙂

  • Reply
    Sonia
    29 Ottobre 2013 at 20:47

    Alessandra, non sai quanto mi faccia piacere leggere le belle parole che mi scrivi, mi onora il fatto che ti sia piaciuta! E' stato un piacere partecipare e soprattutto mangiare! Grazie mille!

    Anna Lisa, grazie tesoro! siamo forterrime!!

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    4 Novembre 2013 at 11:24

    Che meraviglia!

    • Reply
      Sonia
      4 Novembre 2013 at 20:05

      grazie carissima!!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.