Biscotti/ Dolci

Biscotti tipo Oro Saiwa

Ingredienti:
250 gr. farina (per me senza glutine di SenzAltro miscela per dolci)
60. gr. zucchero
40 gr. olio di semi
100 gr. latte
1/2 cucchiaino sciroppo di glucosio
1/2 cucchiaino ammoniaca per dolci
1/2 cucchiaino bicarbonato
1/2 cucchiaino lecitina di soia (non l’avevo)
un pizzico di sale
accompagnamento:

Tempo di preparazione: 15 min.
Buongiorno!
Avevo lo stampino ma non la ricetta…cercando su Internet mi sono imbattuta sull’unica ricetta che sembra la più attendibile, cioè questa.
Volevo provare la farina senza glutine per dolci della marca SenzAltro e ho iniziato proprio con questi biscotti.
Non ricordo benissimo il sapore dei veri Oro Saiwa, ma ricordo che sono secchi ma friabili, risultato non facilissimo da ottenere specie per le farine senza glutine.
Io ho fatto due tentativi: nel primo ho seguito passo passo la ricetta, compresi i tempi di cottura e la sfoglia molto fine, ma ho impastato con il cutter. Biscotti molto secchi e croccanti, non tanto friabili ma ottimi di sapore.
Nel secondo tentativo ho impastato a mano e steso parte dell’impasto non altrettanto sottilmente, riducendo la cottura di un minuto: consistenza morbida affatto somigliante ai veri biscotti.
In entrambi i casi il sapore è molto buono, la farina non ha retrogusti particolari e risulta facilmente lavorabile. I biscotti del primo tentativo avevano un sapore molto, molto similie agli originali e col passare dei giorni erano  sempre buoni.
Non sono inzuppabili, ma sono squisiti se accompagnati con della confettura acidula o meglio ancora con la Cognà,  vi riporto la descrizione fatta dall’azienda che la produce:
-“Il termine “cognà” in
dialetto piemontese indica un’antica ricetta tradizionale per la
preparazione di una mostarda a base di mosto d’uva, con aggiunta di
mele, pere, fichi, noci e nocciole.
Grazie al suo gusto unico e
speciale si accompagna ottimamente con i bolliti, la polenta o il
formaggio. Ideale anche a colazione, semplicemente spalmata su una fetta
di pane inburrato.”-
Io ho spalmato questa buonissima mostarda sui miei deliziosi biscotti. 
Ps. ho usato questa miscela di farine anche per fare una torta di cui conosco benissimo la consistenza ed è venuta buonissima, anche più soffice del solito, rimanendo soffice anche nei giorni successivi.

Preparazione:
– Mescolare la farina con il resto degli ingredienti e lavorarla come se fosse una brisée.
– Avvolgerla in pellicola e tenerla in frigo 30′.
– Stenderla con il mattarello in uno strato sottile e ritagliarla con il tagliabiscotti.
– Cuocere in forno a 180° per 12′-15′ (io 12′)    

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Alessandra
    3 Maggio 2013 at 5:50

    Ma non ho parole…mi piacciono da morire,e chissa' che sapore!
    Sonia hai anche sperimentato due ricette,sei eccezionale!Devo imparare da te.
    Baci gioia

  • Reply
    paneamoreceliachia
    3 Maggio 2013 at 11:30

    Sono stupendi! Ora necessito di questo stampino che mi manca…e che voglio assolutamente!!Sei sempre bravissima, Soniuccia! Un bacione, Ellen

  • Reply
    Fabipasticcio
    3 Maggio 2013 at 13:48

    La mia dolce Sonia cento ne fa e mille ne pensa! Bravissima! Grazie per il consiglio per la farina!
    Sai i supermercati di zona o hanno sempre meno prodotti o hanno tanti prodotti già pronti, ma farine sempre meno…quindi ogni consiglio è ottimo per me. Bacissimi cara ♥

  • Reply
    Ketty Valenti
    3 Maggio 2013 at 15:14

    Ma tu sei inarrestabile,e soprattutto brava!
    Un abbraccione!
    Z&C

  • Reply
    Sonia
    3 Maggio 2013 at 15:17

    Alessandra, grazie mille, con il senza glutine di sperimentazioni se ne dovrebbero fare di più in effetti, ma pina piano ci si arriva 😉 bacioni a te :-X

    Ellen, hihihi su internetto l'ho trovato 😉 grazie ciccina e baciuzzi :-X

    Fabi, verissimo! ma in effetti se non la trovassi potresti sempre usare il mix che usi di solito per la frolla e con latte di soia, grazie tesoro e bacioni :-X

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    3 Maggio 2013 at 18:21

    ma non ci posso credere!!!! che mito sei???? 😀

  • Reply
    Mariabianca
    3 Maggio 2013 at 19:26

    E' veramente difficile fare in casa gli oro saiwa ( non perchè non li sappiamo fare ma perchè non c'è in giro una ricetta la cui preparazione ci fa dire: " sono questi!!!".
    Ho provato in passato senza risultati apprezzabili se non di un biscotto buono come tanti altri.
    Proverò anche i tuoi.Brava,un abbraccio.

  • Reply
    Anna Lisa
    3 Maggio 2013 at 21:21

    Bene, buono a sapersi di questa farina!
    Io voglio quello stampino…

  • Reply
    Sonia
    4 Maggio 2013 at 15:42

    Elena, grazie! se avessi ottenuto anche la friabilità sarei più contenta..ma ho appena cominciato a sperimentare ;-))

    Mariabianca, giusto! iop ho trovato solo questa..a quanto pare la ricetta non prevede nè burro nè uova, quindi frolla non è , non ho messo la lecitina anche perchè nella ricetta c'era specificato che se non la si usa è lo stesso… a me il sapore è piaciuto molto, me li ricordo gli oro saiwa, però considera che se potessi fare un paragone diretto assaggiandoli sarebbe meglio… prima o poi spunterà qualche ricetta più azzeccata…grazie e bacioni :-X

    Annalì, 😉 hihihi ti piacerebbe eh?? bacioni ciccia :-X

  • Reply
    ღ Rosalba ღ Le semplici ricette di Nonna Papera ღ
    4 Maggio 2013 at 16:31

    Buoni, li compravo sempre…dovrei provare, baci 🙂

  • Reply
    Licia
    4 Maggio 2013 at 18:08

    hanno un'aspetto molto simile,anche il loro colore è simile.Per il sapore devo provarli,io uso questa azienda di biscotti,poi ti saprò dire…Buon week-end cara!

  • Reply
    Sonia
    5 Maggio 2013 at 7:48

    Rosalba, grazie carissima, buona domenica e baciiii 😀

    Licia, grazie e buona domenica anche a te 😀

  • Reply
    Ely Valsecchi
    5 Maggio 2013 at 13:36

    Buoniiiiiiiiiiiiiiii!!!! E' da tanto che li voglio fare ed ho pure lo stampino ma non mi vengono mai in mente, ora ho una scusa buona con la tua ricetta!!!! Baci

  • Reply
    Maria Luisa
    5 Maggio 2013 at 15:48

    mi manca lo stampino.. appena lo trovo, provo la tua ricetta! mi ispira tantissimo!:-) brava

  • Reply
    Sonia
    6 Maggio 2013 at 10:35

    Ely, grazie carissima, un abbraccio e un bacio 😀

    Maria Luisa, lo trovi facilmente anche su ebay, grazie mille e bacioni :-X

  • Reply
    Noe P
    30 Maggio 2013 at 11:19

    splendidi, stavo giusto cercando qualcosa del genere

  • Reply
    Ale
    30 Maggio 2013 at 11:25

    bellissimi i tuoi biscotti tesoro!

  • Reply
    Sonia
    30 Maggio 2013 at 11:31

    Noe P, grazie mille 😀

    Ale, grazie ciccia :-X

  • Reply
    paola
    8 Aprile 2014 at 9:49

    belli,vorrei provarli,certo tutto non si può avere il segreto delle industrie non sempre è possibile in casa,dobbiamo accontentarci e provare nuovi esperimenti,grazie

    • Reply
      lacassataceliaca
      8 Aprile 2014 at 10:21

      Paola, hai perfettamente ragione! non sono come quelli comprati, ma almeno sappiamo cosa c'è dentro. grazie a te!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.