Non categorizzato

Rotolo di polenta con sugo ai funghi porcini e castagne

Ingredienti per 2 persone:
100 gr. di polenta istantanea (per me senza glutine Nutrifree)
400 gr. acqua
sale
formaggio grattugiato
Tempo di preparazione: 10 min.
Buon sabato a tutti.
Oggi vi presento una ricetta che mi è tornata in mente dopo averla rivista da Giallo Zafferano.
Mi ha fatto ricordare una bellissima domenica trascorsa in un agriturismo sui Nebrodi tanti tanti anni or sono, quando non sapevo ancora di essere intollerante al glutine. 
Benchè fosse inverno e facesse piuttosto freddo, c’era una giornata tersa e splendente  che metteva in risalto la natura rigogliosa, il verde della vegetazione che si stagliava su un cielo blu cobalto e l’assoluta pace e serenità che si respiravano, spazzando via ogni pensiero. 
Mio marito (ai tempi già compagno di vita) ed io abbiamo goduto di ogni momento, assaporando la cucina rustica e ricca del luogo, scoprendo sapori nuovi e piatti speciali.
Io assaggiai della polenta condita con un ragù molto particolare di cui mi ero dimenticata finchè aver visto questo bellissimo rotolo mi ha fatto ritornare tutto alla memoria.
Oggi ve lo ripropongo in versione elegante e vi suggerisco uno squisito abbinamento con questo sugo già pronto, ma come appena fatto, di funghi porcini e castagne Garessine.
Chiaramente se non riuscite a reperirlo (ma esiste lo shop on-line), potreste cercare di riprodurlo usando sugo, funghi porcini secchi, cipolla e castagne, oppure potete usare un altro tipo di condimento, poichè la ricetta si presta a mille declinazini diverse.
Io l’ho adorato, la salsa è buonissima e leggera e ve lo consiglio vivamente.
Preparazione:
– Cuocere la polenta seguendo le istruzioni presenti sulla confezione e aggiungendo un poco di sale.
– Versare la polenta ancora morbida e tiepida su un rettangolo di carta forno e livellarla il più possibile pareggiando i bordi.
– Versare sulla superficie il sugo, coprire con del formaggio grattugiato e, aiutandosi con la carta, arrotolare la polenta, formando un rotolo e cercando di compattarlo più possibile (si spaccherà sui bordi, è normale e credo inevitabile, ma si può premere bene per sigillare la polenta più possibile)
– Far riposare il rotolo con la parte della chiusura rivolta in basso per una decina di minuti.
– Versare altro sugo sulla sommità, spolverizzare con formaggio grattugiato e poi trasferirlo su una teglia oliata e infornare a 200° per circa 20-25′.

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Fabipasticcio
    2 Febbraio 2013 at 18:19

    Voglio venire anche io a casa tua!

    • Reply
      Sonia
      2 Febbraio 2013 at 18:24

      dai dai che sono con l'uscio spalancato!! fossimo dirimpettaie ci sarebbe uno scambio continuo di cultura enogastronomica 😉 sarebbe bello! grazie e bacioni :-X

  • Reply
    paneamoreceliachia
    3 Febbraio 2013 at 0:39

    Bellissima idea quella del rotolo di polenta! Mi devo attrezzare con questo sughetto…
    Presentazione chic. E brava Soniuccia….
    P.s. Apprezziamo molto le tua congratulazioni per il contest di Marcella!!
    Baci baci, Ellen

  • Reply
    Stefania
    3 Febbraio 2013 at 11:17

    Sarebbe perfetto per il pranzo domenicale ma un solo rotolo mi sembra scarsino per due ihihih 😀
    Da buona fimmina di casa ho appena finito di fare colazione, per questa domenica rimando ma per la prossima ci farò un pensierino…
    Grazie anche per quest'altra sfiziosa idea!
    Baci e buona domenica

  • Reply
    Sonia
    4 Febbraio 2013 at 9:56

    Ellen, grazie mille cara 😀 a proposito dei complimenti…tutti meritatissimi 😉 bacioni :-X

    Stefania, ha ha ha per me è bastato a mala pena 😉 vorrei fare notare a chi non lo avesse notato l'orario del commento "12:17" e la scritta "appena finito di fare colazione"!!!! ha ha ha grazie e bacetti :-X

  • Reply
    Anna Lisa
    8 Febbraio 2013 at 7:37

    Bellissimo! Non riesco a immaginarmi le castagne qui in mezzo…dovrò ampliare le mie vedute 😉

    • Reply
      Sonia
      8 Febbraio 2013 at 9:21

      Credimi, se non si assaggia non si capisce quanto sia buono questo sugo 😉 è tutto molto equilibrato, facendola in casa si può calibrare a piacimento. grazie ciccia e bacioni :-X

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.