Non categorizzato

Fender Stratocaster tutta da mangiare, torta decorata senza glutine e senza lattosio

Ingredienti:
per la base:
200 gr. farina (senza glutine)
70 gr. margarina burro chiarificato
100 gr. farina di mandorle
4 uova
180 gr. zucchero
lievito per dolci (senza glutine)
un pizzico di sale
per la crema:
500 ml latte di soia
50 gr. tuorli
80 gr. zucchero semolato
100 gr. pistacchi tritati finemente
40 gr. farina  (senza glutine Mix C Schaer)
per la decorazione:
confettura a scelta senza pezzi di frutta
pasta di zucchero senza glutine Graziano
(bianco satin ice, marrone, nero)
palline di zucchero argentate senza glutine
Tempo di preparazione:..
Oggi sono orgogliosa di presentarvi la prima torta decorata fatta da mia sorella per il compleanno del suo amore. Mia sorella è celiaca, il suo amore intollerante al lattosio e appassionato di chitarre e quale soggetto più ideale per una torta decorata? la sua amata Stratocaster!
E’ stata la sua prima torta decorata, si è documentata su internet, ha ordinato la pasta di zucchero già colorata e senza glutine, ha messo la chitarra originale accanto e ha sfornato questa bellezza! 
Giochino: con cosa ha fatto le corde della chitarra? visto che Daniela lo ha indovinato lo scrivo anche qui: le ha fatte col filo interdentale 😉
Mia sorella mi dice di specificare che ha usato una teglia rettangolare da 35 x 22 cm,  che ha stampato la sagoma su un foglio A3 e che alla fine la chitarra era lunga 52 cm. 
Ha fissato le parti in rilievo usando degli stuzzicadenti spezzati e usato “quella cosa” che dovete indovinare per fare le corde e non sono commestibili 😉
Ha impiegato quasi un giorno per farla ma la contentezza e l’emozione del festeggiato erano tali da farle dimenticare la fatica!
Brava Sté :-X
Preparazione:
Per la base:
– Montare molto bene uova, sale e zucchero.
– Incorporare delicatamente, mescolando dal basso verso l’altro, la farina setacciata, la farina di mandorle alternandole al burro fuso.
– Versare il composto nello stampo imburrato e infarinato e cuocere a 180° per 30′.
per la crema:
– Mescolare tuorli e zucchero (se si usa il latte normale, usare 100 gr. di zucchero).
– Aggiungere la farina e diluire col latte.
– Rimettere tutto in casseruola e portare a bollore, mescolando finché la crema non addensa.
– Aggiungere i pistacchi tritati finemente e lasciare raffreddare.
Assemblaggio:
– Sagomare il corpo della chitarra usando la sagoma su carta, tagliare in due e farcire con la crema.
– Con i ritagli formare il manico della chitarra, tagliare in due e farcire con la crema.
– Ricoprire l’intera torta con uno strato sottile di confettura senza pezzi di frutta.
– Stendere la pasta di zucchero nera e coprire il corpo della chitarra.
– Lavorare la pasta marrone con un poco di pasta bianca, lasciando che rimanga un poco striata e rivestire il manico.
– Con la pasta bianca ritagliare l’inserto centrale e poi decorare seguendo il disegno originale.
– Se si vuole, lucidare la pasta di zucchero passando leggermente un pennello appena appena umido, ricordando di lavarlo tra un colore e l’altro.

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply
    ann@...
    30 Gennaio 2013 at 10:36

    non ho parole…. sei mitica e super bravaa!!!!

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 10:41

    grazie cara! è mia sorella che l'ha fatta, le girerò i complimenti 😉 baci :-X

  • Reply
    Marilena
    30 Gennaio 2013 at 10:43

    L'ho già suggerita ad un'amica x il compleanno del suo ragazzo……:)bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • Reply
    Mariangela Circosta
    30 Gennaio 2013 at 10:46

    Complimenti tua sorella e' stata bravissima, ha conciliato glutine e lattosio alla perfezione e la decorazione e' spettacolare

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 11:00

    Marilena, si ho visto, grazie mille sei troppo buona! bacioni :-X

    Mariangela, grazie infinite, le girerò i complimenti :-X

  • Reply
    Anna Lisa
    30 Gennaio 2013 at 11:25

    Porca miseria Sonia…buon sangue non mente!!!!
    Complimentoni a Stefania è praticamente perfetta!
    Le corde? Per me è spago da cucina.
    Ho vinto qualche cosa???
    😀

  • Reply
    Elena
    30 Gennaio 2013 at 11:38

    WOW!!!! Ma allora è di famiglia!!!
    Brava Stefania!!!
    Come si fa a farsi inserire questo gene nel DNA? Sarei interessata all'acquisto…
    Anche per me è spago da cucina, Cuki.

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 12:07

    AnnaLisa, ha ha ha grazie mille!!! riferirò 😉 no non acqua….:-X

    Elena, grazie giggia :-X ora te lo cerco su ebay e te lo rivendo io sto gene 😉 non è spago da cucina …ritenta 😉 :-X

  • Reply
    Raffaella Massa
    30 Gennaio 2013 at 12:54

    Per me ha usato della lenza per fare le corde, in ogni caso complimenti alla cassatella (= cassata's sister) per questa sua splendida realizzazione ma anche all'autrice del post.

  • Reply
    minpeppex
    30 Gennaio 2013 at 12:59

    Cavolo che brava che sei, è bellissima!!! *_*
    Per non parlare di quell'interno che sbavo solo a guardarlo…
    Ciao!

    • Reply
      minpeppex
      30 Gennaio 2013 at 13:01

      Pardon, abbagliata dalle foto ho letto solo dopo che l'ha fatta tua sorella… vabbé, non cambia niente: lei è brava, e tu pure! 😉

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 14:08

    Raffy, ha ha ha cassatella! mi piace assai 😉 grazie mille 😀 no no non è lenza, ma l'idea è bella! bacioni :-X

    Minpeppex, grazie assai, ora glielo dico, le farà piacere 😉 ciauuuuuu :-X

  • Reply
    sississima
    30 Gennaio 2013 at 14:26

    ODDIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO: sembra una chitarra vera, se non avessi messo la foto con il pezzo di torta tagliata, la differenza non c'è con quella vera!! Complimenti!! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Stefania
    30 Gennaio 2013 at 14:28

    Grazieeeeee!
    Ancora adesso stento a credere ai miei occhi, mai e poi mai avrei immaginato che le mie mani potessero essere in grado di dar vita ad una creazione simile…infatti vi dico la verità: non ero in me, ero posseduta dal boss delle torte bambino alle prime armi 😉
    Scherzi a parte, oltre ad una buona dose di forza di volontà e determinazione q.b. gran parte del merito va a mia sorella, la cassata senior, per avermi istruita a dovere, dato un sacco di consigli utilissimi e incoraggiata!
    Suggerimento: ho cercato disperatamente dappertutto un'idea per simulare delle corde sottili sottili e la lampadina mi si è accesa in bagno!
    Grazie ancora!
    Bacioni!
    La cassatella 😀

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 14:39

    Silvia, grazie :-X bacioni :-X

    Cassatella junior, io non ho fatto assolutamente nulla! tranne dirti di cercare su internet per capire come fare e poi di non disperare…il resto è opera tua..diamo a Cesare ciò che è di Antonio :-DDDDD
    il suggerimento: ti è venuta l'idea in bagno…perchè…….. mi devo preoccupare? 😉 hihihi se non me lo avessi detto tu non ci sarei arrivata mai 😀
    bravissima ancora e bacetti :-X

  • Reply
    Daniela Lucisano
    30 Gennaio 2013 at 15:30

    Evviva le cassate senior e junior che non finiscono mai di stupirci!

    Sonia e Stefania siete mitiche.

    La corde……spaghetti di riso? Però si mangiano.
    Filo interdentale? O.O
    Mah
    Aspetto con ansia la risposta
    :-))

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 15:42

    grazie Daniela, sei un tesoro e complimenti per avere indovinato! Le corde sono state fatte con il filo interdentale, come si sviluppa l'ingegno di fronte agli ostacoli!! Bravissima, bacioni :-X

  • Reply
    Mariana
    30 Gennaio 2013 at 19:10

    sono una mamma orgoliosissima…..ho due cassate molto brave!!!!!!!!!!!!quando si mettono a fare qualcosa,allontanatevi tutti!!!!!!!!!!!!sono strepitose….

  • Reply
    Torte e Decorazioni
    30 Gennaio 2013 at 19:27

    Mamma mia che capolavoro!!! Tanti tanti complimenti a tua sorella allora, e talmente perfetta che sembra vera!!
    Un abbraccio a te

  • Reply
    Torte e Decorazioni
    30 Gennaio 2013 at 19:31

    Dimenticavo,vederla tagliata viene da "che peccatooo" ! lo so non lo dovrei dire 🙂

  • Reply
    Sonia
    30 Gennaio 2013 at 20:11

    Mariana, ogni scarrafone…ma stavolta hai ragione! grazie mammì, te pup :-X

    Francesca, detto da te è sempre un grandissimo complimento! pensa che ho detto a mia sorella di passare anche da te per capire come fare le torte decorate 😉 hihihi anche è me è sembrato malissimno vederla tagliata 😉 grazie mille e bacioni affettuosi :-X

  • Reply
    Cristiana Valeria
    30 Gennaio 2013 at 21:19

    ….beh: fantastica….da una che per hobby le fa e ne conosce la fatica di realizzazione…per le corde: del semplice spago? Troppo banale? cri

  • Reply
    paneamoreceliachia
    30 Gennaio 2013 at 21:38

    Cavoli è stata brava a farla in un giorno solo!
    Certo che l'amore fa fare certe cose… secondo me mica se la fa una cosa così per il suo compleanno!!!
    Complimenti allora e ribadisco ce vengo sempre a mangiare volentieri a casa vostra,basta che invitate!!!
    Baci
    alice

  • Reply
    Federica Barbera
    31 Gennaio 2013 at 7:45

    filo interdentale!!!!!Sonia tua sorella è stata troppo brava…secondo me siete delle pasticcere in incognito, avete qualche missione!è incredibile!!!!ma lei non ha un blog??Baci ad entrambe!!!

  • Reply
    Sonia
    31 Gennaio 2013 at 10:17

    Cristina, eh già! solo chi le fa lo può capire, se poi pensi che è una neofita è ancora più soddisfacente 😉 filo interdentale ;-)) grazie e un abbraccio

    Alessia, è vero! per se stessi non si fanno mai ste cose laboriose, ma per un amore mille pene 😀 sei invitata in permanenza, bacioni e grazie :-X

    Federica, ha ha ha grazie mille!! non ha un blog, per tanto tenpo ha aiutato me a rimpinguare questo 😉 bacioni da entrambe :-XX

  • Reply
    Tinny
    31 Gennaio 2013 at 11:01

    Ma mi scusi signorina, ma non trovo per nulla elegante fare un post intitolandolo con una parolaccia…Stratocaster sarà lei, ecchecazzz…
    Un applausone, opera da vetrina di pasticceria, buon sangue non mente!

  • Reply
    Tinny
    31 Gennaio 2013 at 11:31

    E che ti ho risposto da me…testona….

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    31 Gennaio 2013 at 17:18

    ma è meravigliosa!!!! tua sorella è bravissima, e questa chitarra uno spettacolo.
    bella bella bella

  • Reply
    Fimère
    31 Gennaio 2013 at 21:34

    félicitation c'est de l'excellent travail
    je suis émerveillée
    bonne soirée

  • Reply
    Sonia
    1 Febbraio 2013 at 7:15

    Tinny, ha ha ha meno male che non me l'hanno censurato il titolo 😉 grazie mille e baciuzzi :-X

    Gaia, grazie infinite carissima :-X

    Fimère, merci beaucoup et bonne journée, ciao :-X

  • Reply
    mary
    5 Febbraio 2013 at 22:57

    Complimenti è una torta fantastica!!!!!Geniale l'idea del filo interdentale!!!
    Un bacio 🙂

  • Reply
    Valentina - La Pozione Segreta
    20 Febbraio 2013 at 11:16

    Bellissima, sei troppo brava!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.