Non categorizzato

Spigola alla borgognona

Questo articolo è disponibile anche in: Français (Francese)

Ingredienti per 4 persone:
8 filetti  di spigola
1 cipolla
1 carota
2 funghi
40 gr. burro
timo, rosmarino e salvia
100 gr. panna fresca
1 bicchiere vino rosso
farina
sale
pepe

Tempo di preparazione: 20 min.

Preparazione:
Direttamente dalla cucina di Suor Germana vi presento una ricetta facile ma di sicuro successo. 
Cito testualmente: – “Alla borgognona” vengono indicati tutti i piatti che fanno ricorso al vino nella loro cottura. E specialmente il vino rosso. La Borgogna, infatti, è una regione francese che deve la propria fama agli eccellenti vigneti e alla sua insuperabile gastronomia, ricca di sapori e colore.-
Detto questo passiamo alla ricetta 🙂
Pulire e sfilettare il pesce oppure fatelo fare al pescivendolo, ricavando 2 filetti da ogni pesce. Infarinarli (per me farina senza glutine) e tenerli da parte. Preparare un trito di cipolla, carota e funghi e soffriggerlo nel burro, aggiungendo anche i filetti che dovranno essere rosolati in padella per un paio di minuti al massimo, salandoli e pepandoli. Cospargere il pesce con gli odori e poi bagnarli col vino. Coprire la padella e continuare la cottura per tre minuti circa. Togliere i filetti di pesce e continuare la cottura della salsa ancora 7/8 minuti, allungandola con dell’acqua in caso i liquidi evaporassero. Versare in un frullatore la salsa, aggiungere la panna e frullare finchè non si ottiene una salsa cremosa e liscia. Servire ben caldo. Grazie Suor Germana :-))

Partecipo con questo piatto alla raccolta sulle ricette francesi indetta da Gnam Gnam:

 

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply
    LaMagicaZucca
    12 Ottobre 2011 at 15:36

    L'aspetto è molto invitante..brava!!

  • Reply
    Sonia
    12 Ottobre 2011 at 15:53

    Maggica, grazie mille :))

  • Reply
    Barbara
    12 Ottobre 2011 at 16:18

    Non conoscevo il significato dei piatti detti alla borgognona, quindi grazie per la spiegazione e soprattutto per la ricetta: davvero appetitosa!

  • Reply
    Natalia
    12 Ottobre 2011 at 17:28

    Che bella ricetta e che bella cremina che ne viene fuori. La segno, grazie.
    Ciao.

  • Reply
    Love at first bite!
    12 Ottobre 2011 at 17:41

    mmmmmmmmm che bontà….quasi quasi!

  • Reply
    Fabipasticcio
    12 Ottobre 2011 at 18:18

    Una golosità da concedersi con del pane per il tocetto!
    Buona serata carissima, passavo a salutarti e a ringraziarti del commento e ho trovato anche questa novità.
    Instancabile

  • Reply
    Fausta
    12 Ottobre 2011 at 18:21

    Davvero molto molto invitante.Grazie per la ricetta.
    Un saluto e buona serata.

  • Reply
    Vale
    12 Ottobre 2011 at 18:27

    orpolina che ricetta… mitica suor germana

    ciao ciccia

  • Reply
    roberta
    13 Ottobre 2011 at 7:53

    e chi l'avrebbe detto che suor Germana ci forniva una ricetta così goduriosa!!! Ciao

  • Reply
    Sonia
    13 Ottobre 2011 at 9:09

    Barbara, grazie cara :))

    Natalia, bella cremina si :)) grazie e ciao :))

    Love, hi hi hi grassie :))

    Fabiana, è esattamente ciò che ho fatto :)) grazie a te, bacioni :X

    Fausta, troppo buona…il caffé lo offri tu? 😀 kiss :X

    Vale, ma grazie 😀 bacini .X

    Roberta, e ce ne sono tante altre :)) grazie e ciao 🙂

  • Reply
    Elena
    13 Ottobre 2011 at 12:11

    Spettacolari e golose, ma come mai il pesce? Te lo sei dovuto pappare tutto tu immagino…

  • Reply
    Tinny
    13 Ottobre 2011 at 12:11

    Suor Germana è un mito…è da 2 milioni di anni che cucina, no? Io ne sento parlare da, bo?, da quando son bambina…e si che non sono più una ragazzina!

  • Reply
    il cucchiaio magico
    13 Ottobre 2011 at 12:33

    a me quella ssuorina lì mi fa tanta tenerezza, sarà il suo viso d'angelo?, da leccare i baffi la tua ricetta.

  • Reply
    Sonia
    13 Ottobre 2011 at 15:22

    Elena, hai visto che sacrifici mi tocca fare?? me tapina :(( hi hi hi grasssie e baciuzzi :X

    Tinny, è vero! sarà dal paleolitico che sforna 😀 baciuzzi bedda :X

    Concetta, è proprio vero e fa robine deliziose 🙂 grazie anche a te e bacioni :X

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.