Non categorizzato

Stelline al philadelphia e prosciutto crudo e un premio

Questo articolo è disponibile anche in: Français (Francese)

Ingredienti:

pasta all’uovo
philadelphia
prosciutto crudo
parmigiano grattugiato


Tempo di preparazione: circa 45 min.
Preparazione.

Nome fantasioso per indicare dei semplicissimi ravioli farciti. Ho voluto però divertirmi a copparli a forma di stelline perchè sono più allegri e si fanno mangiare con più piacere :-)) Io, per due persone, ho usato “solo” 300 gr. di farina 00 e 3 uova per la pasta. Ho impastato per bene e lasciato riposare mentre preparavo la farcia. Ho mescolato 80 gr. di philadelphia classic con tre fettine di crudo finemente tritato e una manciata di parmigiano grattugiato. Ho steso la pasta con la macchinetta e ho disposto dei piccoli mucchietti di farcia. Ho adagiato un altro strato di pasta stesa sopra e ho coppato con questi tagliabiscotti della Pedrini. Ho ottenuto circa 300 gr. di stelline e con il resto della pasta ho fatto le tagliatelle. Poichè gli uomini di casa cose “bianche” non ne mangiano ho condito con del ragù, ma chiaramente burro e salvia, panna e prosciutto etc…andrebbero meglio :-))

Approfitto di questa ricetta per ringraziare la dolcissima Memmea del blog “Cuore di Memmea” per il graditissimo premio. Grazie Memmea per avermi pensata :-))

Come da regolamento, dedico questo premio a dei bloggers che mi piacciono o che desidero far conoscere:
Monica di “Dolci gusti” (che conosco da poco ma che giudico effervescente)
Tiziana di “La pecorella di marzapane
Valerio di “Prendiamoli per la gola” (unico rappresentante maschile che mi segua in questa bolgia di donne!)

You Might Also Like

22 Comments

  • Reply
    valerioscialla
    14 Marzo 2011 at 11:31

    buonissima questa ricetta, ingredienti ottimi e molto invitanti. Un saluto

  • Reply
    Mirtilla
    14 Marzo 2011 at 11:38

    ma che bonta'!!

  • Reply
    Sonia
    14 Marzo 2011 at 11:43

    grazie Valerio, buona giornata 🙂

    Grazie anche a te Mirtilla e buon lunedì 🙂

  • Reply
    Angela
    14 Marzo 2011 at 11:52

    sono squisite , adoro l'accostamento philadelphia e cotto !!!!

  • Reply
    Ylenia
    14 Marzo 2011 at 12:05

    Ma sono troppo carine queste stelline, molto più belle dei classici ravioli. Brava e fantasiosa la nostra Sonia. Un bacione e a presto

  • Reply
    Elena
    14 Marzo 2011 at 12:41

    Ma chi sì duci! Grazie, davvero di cuore Soniù. Mi fai emozionare…
    Sei una masochista: cucini per gli altri e poi non puoi mangiare; li guardi mentre si ingozzano? Sei una santa!

  • Reply
    Tinny
    14 Marzo 2011 at 13:04

    Grazie ciccia! Sono commossa…graziegrazie!
    Per il resto concordo con Elena sul tuo preoccupante livello
    di masochismo in continua ascesa…sono molto preoccupata per te!!
    Un bacio.

  • Reply
    Sonia
    14 Marzo 2011 at 13:50

    Angela, grazie mille e buon lunedì 🙂

    Ylenia, eh si ogni tanto perdere quelle due tre ore in cucina per sbrigliare la fantasia è un obbligo 😉 grazie e baci 🙂

    Elenuccia, tesora ma lo sai che te lo meriti 😉 ho cucinato anche per me, ma posterò domani 😀 bacetti emotivi :X

    Tinny, ma figurati 🙂 è il minimo visto il tuo sostegno quotidiano 😉 come dissi a Elenuccia, ieri non soffrii per il cibo (soffrii per gli intoppi nel farlo =)) ) baci baci :X

  • Reply
    maria luisa
    14 Marzo 2011 at 14:01

    Ma che idea fantastica Sonia, sono spettacolari,
    sei un genio!! Bravissima teso' Un abbraccio forte forte!!

  • Reply
    monica
    14 Marzo 2011 at 14:02

    ma non ci posso credereeeeee Sonia!!!! GRazie del premio, il mio primo premio poi nella mia lingua preferita!!!!
    Posso prelevare il cuoricino e lo metto sul mio blog, sei stata
    carinissima davvero, ancora sono neonata qui nel blogworld, ma mi
    sorprendete sempre ogni giorno. Baci grandi soprattutto per l'"effervescente". apresto monica

  • Reply
    Sonia
    14 Marzo 2011 at 14:33

    Maria Luisa, che bello che ti siano piaciute 🙂 grazie mille e bacioni :X

    Monica, grazie a te per averlo accettato 😉 è un piacere avere a che fare con persone dinamiche e capaci come te 😉 buon lunedì. ciao 🙂

  • Reply
    il cucchiaio magico
    14 Marzo 2011 at 15:50

    Le stelline le meriti tu per l'originalità delle ricette e per la bontà. Baci
    Concetta

  • Reply
    Stefania
    14 Marzo 2011 at 16:49

    E la tua fantasia galoppa a briglie sciolte!!!
    Sono bellissime e brilleranno intensamente nel firmamento della tua cucina ;;)

    Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  • Reply
    Sonia
    14 Marzo 2011 at 17:01

    Grazie Concetta, che sei tenera 🙂 baci :X

    Sté, hai visto 😉 infatti in cucina non accendo mai la luce =)) grazie gioia. bacetti stellari :X

  • Reply
    Ely
    14 Marzo 2011 at 20:45

    ti dico un segreto io queste stelline le mangerei crude… a me i ravioli piacciono crudi e ne faccio fuori sempre una quantità industriale 🙂 che bontà! baciii

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    14 Marzo 2011 at 23:26

    buonissimi!
    certo che tu, proprio ogni giorno, eh?!?!

    in casa tua saranno viziatissimi…

  • Reply
    fantasie
    15 Marzo 2011 at 7:08

    Mamma mia che goduria e pòoi fatti veramente col cuore!!! ;)))
    Baci

  • Reply
    Tiziana
    15 Marzo 2011 at 7:25

    Ma che bellina questa pasta… sei riuscita a prendere una stella in mano *_*
    Grazie tesorina mia per il premio, sono felice che tu mi abbia dedicato un cuoricino rosso!
    Baci mattutini

  • Reply
    Anonimo
    15 Marzo 2011 at 21:08

    sono un fans di dolcigusti Monica la Pasticcera e ti ho scoperto grazie al premio che ha ricevuto, Complimenti per il tuo blog è formidabile. ti seguiremo in tanti marco

  • Reply
    Sonia
    16 Marzo 2011 at 7:16

    Marco, benvenuto e grazie per i complimenti 🙂
    buona giornata
    ciao 🙂

  • Reply
    Taty
    23 Marzo 2011 at 11:04

    Buoniiiii!!!!Sonia complimenti li proverò al più presto!!!!Un abbraccio Taty

  • Reply
    Sonia
    23 Marzo 2011 at 11:07

    grazie Taty e buona giornata 🙂

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.