non catégorisé

Minestra di patate e scarola

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano (Italien)

Ingredienti:

patate
scarola
acqua
sale
olio d’oliva
pasta corta

Tempo di preparazione: 10 min.

Preparazione:
Lo so che non è una ricetta succulenta e sfiziosa e che un sacco di gente la conosce già, ma molto spesso la semplicità e la genuinità bastano a trasformare un piatto banale in un momento di piacere per il palato, specie in una fredda serata uggiosa. 
Dunque io vi dico le quantità che ho usato per fare un solo piatto di questa pasta, poi voi, nel caso abbiate voglia di rifarla, regolatevi di conseguenza. Ho pulito una patata media e l’ho tagliata a dadini, ho pulito benissimo un mazzetto di scarola e l’ho sminuzzato (io non troppo). Ho riempito una casseruola (quella della foto è una casseruola a un manico Ballarini, che, tra l’altro, mi permette di ridurre i tempi di cottura) di acqua e ho fatto cuocere le patate circa 10 minuti. Ho pesato circa 50 gr. di anelletti senza glutine della Bioalimenta che tengono magnificamente la cottura (mentre aspettate che la minestra intipidisca. Non ho alcuna collaborazione con qeusta azienda, ma quando le cose sono buone se ne parla ugualmente) e li ho fatti cuocere insieme alle patate; 5 minuti prima di terminare la cottura ho aggiunto la scarola e un pizzico di sale. Ho irrorato con un filo di olio d’oliva a crudo e qualche minuto dopo me la sono gustata. Se non amate le minestre troppo brodose, consiglio di ridurre la quantità d’acqua fin dall’inizio e non di buttare l’acqua di cottura, altrimenti i nutrienti della scarola andranno persi. Siccome era troppo buona, la condivido con voi :-))

You Might Also Like

9 Comments

Leave a Reply

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.