Non categorizzato

Brodo di carne granulare

Ingredienti:
500 gr. carne di manzo magra
500 gr. sale grosso iodato
500 gr. verdure miste tra sedano, carote, cipolle
1 mazzetto di prezzemolo fresco

Tempo di preparazione: 40 min.
Preparazione:
Da tanto tempo desidero preparare il dado di carne e finalmente mi sono decisa, prendendo spunto da questa ricetta di Corby di Cucina in simpatia. Ho scelto un tocco di carne di manzo piuttosto magro e ho aggiunto anche 100 gr. di fesa di tacchino. Ho macinato molto finemente la carne insieme al prezzemolo e ho tritato finemente le verdure. Ho versato carne e verdure in un tegame capiente antiaderente dal fondo spesso (ho usato il tegame due manici della serie Greenline Ballarini) e ho messo sul fuoco a fiamma bassa, mescolando spesso. Dopo un’ora circa ho versato il sale e ho fatto cuocere ancora, mescolando. Nel mio caso ho dimenticato di mescolare a lungo e il sale si è attaccato sul fondo. Per fortuna la pentola di buona qualità ha impedito che bruciasse! Ho frullato il tutto nel mixer e ho steso il composto su una teglia foderata di carta forno e ho fatto asciugare in forno a 80° per un’ora. Ho fatto raffreddare e ho messo tutto il composto nei barattoli e li ho congelati. Dalle foto si vede che il sale non si è sciolto del tutto, la prossima volta userò il sale fino e lo aggiungerò ad inizio cottura. Ho scelto di non tagliarlo a cubetti perchè era troppo friabile, ho quindi optato per conservarlo granuloso (più facile da invasare e congelare).

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Ely
    29 Marzo 2011 at 18:05

    questo è splendido!!!
    io lo faccio simile ma non lo rendo granulare, lo tengo fresco in frigorifero ma questa cosa mi piace un sacco, baciii

  • Reply
    Felix
    29 Marzo 2011 at 18:18

    Bravissima Soniuccia! Ci vuol tanta tanta pazienza per queste preparazioni… :X

  • Reply
    Tinny
    29 Marzo 2011 at 18:56

    Ma allora è vero che lavori al CERN….inizi a farmi paura…
    io stasera cime di rapa e bietole bollite.
    Pensa che quando ha letto brodo di carne, pensavo ti fossi fatta
    un brodino semplice semplice dopo la torta di ieri!
    Un bacioneee…

  • Reply
    Elena
    29 Marzo 2011 at 19:46

    Soniù, mi dai la forza di cimentarmi in queste preparazioni che mi sembrano tanto ma tanto difficili. Brava la mia amichetta! Una curiosità: quando hai messo in pentola la carne e le verdure per un'ora a fiamma bassa aggiungevi di tanto in tanto acqua o sei riuscita a non mettere niente? Forse deve proprio venire un composto asciutto e secco. Ma non attacca? Devo proprio provarci; mi fa paura…morde? Forse devo venire da te a vedere di persona,così mi fai anche i tuoi dolcetti. Di qualsiasi tipo tanto sono tutti divini. Un bacio brodoso 🙂

  • Reply
    LAURA
    29 Marzo 2011 at 20:56

    Ma come sei stata brava!!! Quasi quasi ci provo anch'io!!!
    Preferisco il granulare.
    Buona serata

  • Reply
    memmea
    29 Marzo 2011 at 21:14

    Soniuccia ma sei una miniera di idee, altro che Natura-sì, la prossima volta
    mi rivolgerò a Cassatina-sì. Queste ricette così particolari ed utili me li
    segnerò come cose preziose. Un bacio affettuoso con il cuore!!!!!!!!!

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    29 Marzo 2011 at 22:33

    è tanto che voglio fare il brodo granulare, io vorrei fare quello vegetale però. anche la tua idea mi sembra ottima!

  • Reply
    Sonia
    30 Marzo 2011 at 9:49

    Ely, grazie cara e buona giornata :X

    Felixita, grazie mille, ma devo dirti che non ci vuole molto a preparare, quanto a seguire la cottura..ma stando in casa viene più facile. baciuzzi :X

    Tiiny cara, mi strappi un sorriso anche quando non mi andrebbe 🙂 grazie mille, pubblicherei ricette solo solo per leggere i tuoi commenti 😉 bacioni :X

    Elenuccia, mi fai morire 😀 non mi ha morso, ma ci ha provato: è che io mordo di più 😉 dunque è una ricetta facilissima, ma devi seguirne la cottura (non va aggiunta acqua) e non scordarla come ho fatto io 🙁 come dice la Tì, il risultato è molto più salutare di quello comprato ma il sapore è totalmente diverso, bisogna rieducare il palato al nuovo gusto. Credo che valga la pena, però e farò anche il vegetale e quello ai funghi 😉 quando vieni dame, comunque, ti preparo ben altra robetta 😀 baciuzzi mattutini :X

    Laura, grazie mille e se hai il Bimby è cosa velocissima e facilissima 😉 buon mercoledì 🙂

    Memmea, che sei dolce amica mia, il nome cassatina-sì è troppo simpatico 🙂 grazie mille gioia e buon lavoro lungo per oggi . bacioni contenti :X

    Gaia, è quello sarà il prossimo che faccio 😉 bacioni e buona giornata :X

  • Reply
    valerioscialla
    30 Marzo 2011 at 10:14

    Proprio una bella idea!! Questa del dado fai da te proprio mi mancava. Di sicuro di miglior qualità e più salutare di quelli che si comprano. Un abbraccio

  • Reply
    Sonia
    30 Marzo 2011 at 10:32

    Valerio, si infatti 🙂 tieni conto però che il sapore non è uguale, ma molto più delicato, bisogna imparare a dosarlo 😉 grazie mille e buona giornata, ciao 🙂

  • Reply
    Torte & Decorazioni
    30 Marzo 2011 at 21:02

    Ciao tesoro e da un po che non passo a trovarti,avevo il marito che non stava bene e iltempo a mia disposizione era davvero poco 🙁
    Il dado vegetale lo avevo gia provato e mi trovo benissimo,mi devo decidere a provare anche quello di carne.
    Bacioni :X

  • Reply
    Sonia
    31 Marzo 2011 at 9:51

    Frà, ma lo sai che proprio ieri ti pensavo? spero che tuo marito stia meglio adesso e spero di rivederti all'opera 🙂 bacioni cara :X

  • Reply
    Tiziana
    31 Marzo 2011 at 11:17

    ^_^ il tuo brodo di carne è venuto benissimo!
    Io mi sono cimentata in quello vegetale e l'ho tenuto a cremina, fresco in frigo: divino!
    Vedo che adesso mi citi *_* come si fa con il devoto-oli
    ghgh!!!

    Ma che brava la mia cassatedda preferita,

    p.s. partii io con i bacini al marzapane e ora sono diventati di tutti i gusti?! eh!?

  • Reply
    Sonia
    31 Marzo 2011 at 11:49

    Tì, tu "sei" il devoto-oli!! portatile…ma lo sai che il sale in effetti non deve del tutto sparire dalla vista? me lo disse la fonte della ricetta…hai internazionalizzato e variato i bacetti…sei stata una precursore di mode kissose =)) bacetti granulari :X

  • Reply
    Risotto alla castellana | La cassata celiaca
    10 Settembre 2015 at 9:55

    […] minutino. Ho versato i funghi e poi ho sfumato con vino bianco. Ho insaporito con un cucchiaino di dado granulare, ho coperto con l’acqua e ho lasciato che cuocesse senza mescolare.  A pochi minuti […]

  • Reply
    Lasagne al ragù senza glutine: la videoricetta | La cassata celiaca
    11 Ottobre 2015 at 20:07

    […] di pomodoro Mutti 1 cipolla 1 carota 1 gambo di sedano 2 dadi di carne (per me 4 cucchiai di brodo granulare di carne) olio d’oliva pepe 150 g pisellini 1300 ml circa acqua per la besciamella: 80 g burro 70 g […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.