Carnaval/ non catégorisé

Torta Arlecchino

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano (Italien)

Ingredienti:
per la base:
3 uova
150 gr. zucchero
200 gr farina (per me senza glutine)
100 ml olio
80 ml acqua (io latte)
2 cucchiaini lievito
coloranti alimentari
per la ganache:
150 ml panna fresca
100 gr. cioccolato fondente
per la glassa a specchio:
175 gr. acqua
150 gr. panna fresca
115 gr. zucchero
75 gr. cacao amaro
8 gr. colla di pesce
per la decorazione:
cioccolato bianco
coloranti alimentari

Tempo di preparazione: 2h circa

Preparazione:
Mi piacciono le sfide, soprattutto se dopo mangio il risultato delle mie fatiche! La Guardini ha invitato chi ne avesse voglia a cimentarsi con un dolce a tema, usando i loro prodotti e il tema di questa volta era “Il Carnevale”. Ci ho pensato tanto ma non volevo usare la pasta di zucchero, quindi avendo scoperto le proprietà della glassa a specchio e il suo squisito sapore, ho deciso che sarebbe stata questa la copertura dei miei dolcetti monoporzione. Se si comincia il giorno prima ci si stressa di meno :-))
Iniziare con la torta. Io ho preso l’idea dalla bravissima Lady Cocca esattamente qui. Montare a neve ferma gli albumi con 60gr. di zucchero. Montare i tuorli con lo zucchero, versare a filo l’olio e quando è ben incorporato, aggiungere l’acqua (io latte). Infine la farina e lievito (io ho usato 75 gr. di fecola e 125 gr. di farina di riso). Incorporare delicatamente gli albumi e dividere l’impasto in quattro parti uguali. Aggiungere del colorante alimentare in polvere alle quattro parti, scegliendo i colori che si preferiscono. Imburrare una tortiera (io ho usato la tortiera Fiorella della Guardini), infarinarla e  versare una cucchiaiata di impasto al centro, poi adagiare un’altra cucchiaiata di colore diverso sulla precedente e così via, alternando i vari colori fino ad esaurimento degli impasti. Infornare a 180° per 30 minuti e tenere in forno spento altri 10 minuti circa. Fare raffreddare completamente. Io ho usato il magnifico coppapasta con estrattore della Guardini sia per coppare la torta, che per montarla. Ho riscaldato la panna e ho fatto sciogliere all’interno il cioccolato fondente, mescolando e ho conservato il tutto in frigo fino all’indomani. Sempre il giorno prima ho preparato la glassa a specchio, facendo arrivare a bollore acqua, panna, zucchero, cacao e poi aspettando che il tutto arrivi a 103/104° (in mancanza  del termometro considerare circa 8 minuti dal bollore). Appena la glassa arriva ai 50° aggiungere la gelatina alimentare ammollata precedentemente in acqua fredda e ben strizzata e mescolare con una frusta. L’indomani mattina assemblare i dolcetti. Ho montato la panna nella quale avevo sciolto il cioccolato. Ho inserito nel coppapasta un disco spesso di torta, l’ho bagnato con caffè zuccherato (se preferite con latte e cacao), ho adagiato una dose di panna, ho coperto con un altro disco e ho bagnato anche questo col caffè. Con l’aiuto dello stantuffo ho smodellato il dolce. Ho ripetuto l’operazione per le altre porzioni (in tutto 4) e ho conservato in frigo. Ho scaldato qualche minuto la glassa a specchio a bagnomaria e con un mestolo ho versato la glassa su ogni dolce (appoggiato su una griglia e su un piatto per raccogliere l’eccesso di glassa). Ho messo in frigo nell’attesa. La sera prima avevo sciolto a bagnomaria il cioccolato bianco e lo avevo steso su un tappetino in silpat con l’aiuto di una spatola. L’indomani ho tagliato il cioccolato rappreso in piccoli quadratini che ho colorato con coloranti alimentari in polvere. Ho decorato i dolcetti con le scagliette colorate e buon Carnevale a tutti :-))
Con questa ricetta partecipo al contest di tamara del blog Blunotte Live e Giallo Zafferano.

e partecipo anche al contest di Crysania del blog “Farina del mio sacco..”

You Might Also Like

24 Comments

Leave a Reply

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.