Non categorizzato

Torta Laura

Ingredienti:
75 gr. mix farine per dolci
50 gr. maizena
120 gr. zucchero
3 uova
250 gr. mascarpone
3 uova
4 cucchiai zucchero
1 cucchiaio nutella
caffè
cioccolato fondente
marzapane


Preparazione:
Giorno 2 è stata la festa dei nonni e giorno 3 il compleanno di mia suocera (Laura). Ho preparato questa torta che non è affatto nuova, l’ho solo decorata in modo diverso. Voglio dedicarla a tutti i nonni, quelli veri, che amano i loro nipoti, che danno un valore aggiunto alla loro vita e l’arricchiscono con l’affetto sincero che solo un nonno può dare. La mia  unica nonna è lontana e non la vedo mai, ma le dedico ugualmente questo dolce pensando al bel rapporto che avremmo se fossimo vicine.
E voglio cogliere l’occasione per ringraziare Laura per tutto ciò che ogni giorno, senza mai saltarne uno, fa per tutti noi. Siamo il primo pensiero del mattino e l’ultimo della sera. Non dico che non abbia difetti ma i suoi pregi li superano di gran lunga. Ha trascorso l’intera vita da adulta  sacrificandosi per figli, nipoti, nuore e non è mai stata ricambiata con la stessa moneta. Questa torta vuole essere un miserrimo segno di riconoscimento e di ringraziamento.
Scusate se mi sono dilungata, non lo faccio quasi mai e quasi mai parlo delle mie faccende che dubito interessino gli altri, ma non riuscendo a dire de visu tutto questo demando il blog a farlo per me. 🙂
Ho usato il mix di farine per dolci che ognuno di noi può usare pur non essendo celiaco; conferisce leggerezza alla base e morbidezza. Per il mix: 290 gr. farina di riso, 80 gr. fecola, 50 gr. maizena. Da questo mix prelevare i 75 gr. che servono alla ricetta. Montare bene i tuorli con 3 cucchiai di acqua bollente, quando cominciano a schiumare aggiungere 80 gr. di zucchero e montare finchè non diventano bianchi e cremosi. Montare a neve ben ferma gli albumi con 40 gr. di zucchero e miscelarli ai tuorli con delicatezza. Incorporare pian piano le farine setacciate. Imburrare e infarinare uno stampo da 22 cm e versare l’impasto. Infornare a 180° per 20 minuti. Fare raffreddare completamente (potete preparare la base il giorno prima). Montare i 3 tuorli con 3 cucchiai di zucchero e infine aggiungere il mascarpone. Dividere a metà il composto e aggiungere un cucchiaio di nutella a una delle metà. Montare a neve gli albumi con un cucchiaio di zucchero e aggiungerli ai due composti. Tagliare la base a metà e bagnarla con caffè, coprirla con la  crema alla nutella. Adagiare l’altro disco di pan di spagna, bagnarlo col caffè e coprirlo con la crema bianca livellandola. Riporre in frigo. Per il cioccolato plastico cliccare qui. Ne basta metà dose. Fondere 50 gr. cioccolato fondente e appena è ben fuso aggiungere altri 50 gr. mescolare e versare il cioccolato fuso su una striscia di acetato lunga quanto il giro-torta. Livellarlo con la spatola (io ho fatto un macello perchè era la prima volta che ci provavo e ho fatto uno strato troppo sottile.) e fare leggermente rapprendere. Circondare con l’acetato tutta la torta e riporre in frigo. Stendere il cioccolato plastico in sfoglie finissime con la macchina per la pasta e ricoprire la superficie della torta a mò di drappeggio, senza essere troppo precisi. Spolverizzare la superficie con poco cacao amaro. Con il marzapane colorato di rosso ho fatto 3 fiori che ho adagiato al centro della torta. L’indomani ho tolto l’acetato e ho scoperto che lo strato di fondente era troppo sottile e imperfetto, quindi ho fuso altro fondente, l’ho versato in stampini per cioccolatini e quando si sono rappresi li ho adagiati tutt’attorno per coprire i difetti. Voilà :-)) Era buonissima…

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Mariana
    4 Ottobre 2010 at 13:14

    E brava Sonia………..sono fiera di te!!!!!!!!!!!!!!!!!forse perchè sono tua mamma??????????????????ma brava lo stesso..

  • Reply
    Sonia
    4 Ottobre 2010 at 13:22

    Grazie mami, sei la prima che scrive!! :))
    oltre mamma sei nonna ;))
    :X

  • Reply
    Anna
    4 Ottobre 2010 at 20:25

    Sonia questa torta è magnifica! Non ho mai provato il cioccolato plastico anche se mi attira molto.
    Brava…un abbraccio anna

  • Reply
    Sonia
    5 Ottobre 2010 at 11:07

    Ciao Anna, grazie sei troppo carina ;;)
    è facile da fare e da usare, non avresti problemi con la tua manualità.
    Bacioni :X

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    5 Ottobre 2010 at 23:18

    questa torta è stupenda, sonia, una meravigliosa del creato!
    ma quanto sarai brava…
    vado subito a leggere del cioccolato plastico…

  • Reply
    enza
    6 Ottobre 2010 at 5:30

    ho usato solo una volta il cioccolato plastico e confermo che non è complicato.
    il mix di farine da far da soli mi attira assai.

  • Reply
    Sonia
    6 Ottobre 2010 at 11:38

    Gaia: ma grazie cara ::) scopiazzo quà e là 😉
    Ciao

    Enza: si infatti è comodissimo, si prepara ed è pronto per qualunque ricetta futura.
    Ciao

  • Reply
    Torte & Decorazioni
    6 Ottobre 2010 at 16:04

    Sonia é bellissima questa complimenti!!
    Mi piace tantissimo il cioccolato plastico elegante e goloso!!
    Ciao Francesca

  • Reply
    Sonia
    6 Ottobre 2010 at 17:37

    Grazie Francesca 🙂
    in effetti è molto meno "pesante" della pasta di zucchero perchè è una sfoglia sottilissima.
    Ciao e a presto

  • Reply
    Stefania
    6 Ottobre 2010 at 19:27

    Wow, è stupenda, un capolavoro da pasticceria!!
    Bellissima e bravissima!!
    bacetti

  • Reply
    Sonia
    7 Ottobre 2010 at 16:40

    Grazie Stengia ::)
    ciao ciao

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.