Non categorizzato

Puré di melanzane

Ingredienti:
1 kg di melanzane
olio di semi
sale
aceto
 

Tempo di preparazione (con le melanzane già cotte): 5 minuti.

Preparazione:
Questo buonissimo puré di melanzane o, come lo chiama mia mamma che lo prepara spesso, insalata di melanzane era l’unica cosa che mangiavo da piccola quando le melanzane le odiavo. Siccome amavo molto l’aceto mangiavo tutte le cose acetose comprese le melanzane.
Per cuocere le melanzane l’ideale sarebbe lavarle, asciugarle e metterle direttamente sulla fiamma ad abbrustolire. Questo permetterà alla polpa di rimanere chiara, invece di prendere quel brutto colore marroncino scuro. La macchina a gas si sporcherà moltissimo e ci sarà puzza di bruciato in tutta la casa, ma ne vale la pena. Farle arrostire da tutti i lati e poi adagiarle su un tagliere in posizione inclinata (così da far colare il liquido) e incidere la buccia per aprirle a libro. Dopo circa un’ora, quando si sono anche freddate, ridurle in purea con una mannaia di legno e con un coltello affilato. Metterle in una ciotola e condirle con olio di semi aggiunto a poco a poco, sale e aceto secondo i vostri gusti. Assaggiate per vedere se il gusto è di vostro gradimento. In caso le melanzane fossero troppo scure potete aggiungere un poco di maionese, ci sta benissimo. Dice mia mamma: con questo puré puoi riempire dei pomodori ramati, delle zucchine etc…..o semplicemente spalmarlo su crostini di pane (come amavo mangiarli io da piccola) e servirlo come antipasto.
Ps. siccome la foto l’ho scattata io ed è risaputo che non sono un’artista, abbiate pazienza e fidatevi del fatto che il sapore è migliore dell’aspetto che io ho immortalato 😀 ho fotografato solo il puré senza la ciotolina dentro il quale era messo. Certo avrei potuto impupare la cosa un pò di più, ma si sa del senno di poi…..

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Felix
    26 Marzo 2010 at 21:16

    ahhhh! Ma io mi fido Sonia! Mia madre le fa uguali uguali, precise! Ed io le adoro!

    Questa è una splendida ricetta!

    Bacio 🙂

  • Reply
    Sonia
    27 Marzo 2010 at 10:14

    Grazie Felix, il bello è che questa è anche una ricetta rumena… devo cambiare presto la foto sennò mia sorella mi disconosce!
    Baci anche a te

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.