Non categorizzato

Crostata alle fragole

Ingredienti:

pasta frolla
300 gr. farina
113 gr. zucchero
150 gr. burro
3 tuorli
scorza di limone/arancia
decorazione:
500 gr. di fragole fresche
per la crema pasticcera:
4 tuorli
150 gr. di zucchero
500 ml di latte 
60 gr. di maizena (per i celiaci Mix C)
4 ml di aroma alla mandorla

 

Tempo di preparazione: 30 min

Preparazione.
Per la versione glutenfree della frolla cliccare qui. Sabbiare prima la farina con il burro, aggiungere i tuorli e lavorare l’impasto finché non diventa liscio. Avvolgere in pellicola e conservare in frigo per 30 min. Stendere la frolla in uno stampo da crostata, bucherellare il fondo, adagiare un foglio di carta alluminio sopra la frolla e riempirlo con sale grosso o fagioli secchi.  Far cuocere a 180° per 15 minuti. Nel frattempo preparare la crema pasticcera: sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata e gradualmente il latte. Aggiungere l’aroma, portare ad ebollizione e,una volta cotta, travasarla in un contenitore e ricoprirla con pellicola per evitare che formi la crosticina. Aspettare che sia la crostata che la crema si raffreddino. Riempire la frolla con la crema e decorare secondo la propria fantasia con le fragole. Preparata, fotografata e mangiata da mia sorella. Grazie per il contributo sempre molto gradito.

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    fantasie
    12 Marzo 2010 at 7:13

    Se vuoi una mano a mangiarla, puoi contare anche su di me!
    Baci
    Stefania

  • Reply
    La Gaia Celiaca
    12 Marzo 2010 at 10:17

    fantastica!

    le torte di frutta sono sempre meravigliose.

    per fortuna che possiamo farle ancora anche noi: la frolla viene quasi meglio senza glutine che con glutine (parola di chef!)

  • Reply
    Sonia
    12 Marzo 2010 at 15:39

    X Stefania: magari! io non l'ho manco assaggiata!! l'ha fatta e mangiata mia sorella che abita piuttosto distante 😀 ma grazie per l'offerta.

    X gaia: sono perfettamente d'accordo, tant'è che anche dovendo fare la frolla che non mangerò io uso lo stesso la Biaglut :-))

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.