Non categorizzato

Torta Savoia

Tutte le foto si riferiscono alla stessa ricetta

Ingredienti per il pan di Spagna
3 uova
100gr zucchero semolato
100gr farina (anche senza glutine, adatta ai dolci)

Per la farcia
50gr cacao amaro
50 gr cioccolato bianco, 100gr burro
100 gr latte
un cucchiaio abbondante di crema di nocciole
150gr cioccolato al latte o gianduia
200gr cioccolato fondente

Per la copertura
300gr cioccolato fondente 70%

Preparazione

Preparate il pan di Spagna montando uova e zucchero e poi con delicatezza aggiungete la farina setacciata. Preparate un disco di carta forno e versate un pò di composto in modo tale da fare uno strato piuttosto basso e cuocetelo per 7/8 min a 180 gradi C (controllate la cottura del vostro forno,comunque non deve essere troppo dorato). Ripetete l’operazione per tre volte e riponete i dischi cotti a freddare. Con l’aiuto di un mixer o anche un minipimer, frullate il burro a pomata, il latte, 50gr di cacao, 250gr di fondente, 50gr di cioccolato bianco (i cioccolati li avrete già fusi prima), 200gr di cioccolato al latte e la cucchiaiata di crema di nocciole. Avrete una crema molto liscia e la riporrete in un contenitore a rapprendersi leggermente (se è troppo solida è difficile da stendere). A questo punto su un piatto da portata metterete un disco di pan di spagna, lo bagnerete leggermente con uno sciroppo comune (zucchero e acqua in egual misura), verserete un primo strato piuttosto alto di farcia, ricoprite con altro pan di spagna, bagnerete nuovamente con lo sciroppo, farcirete con la crema rimasta e ricoprirete con l’ultimo strato di pan di spagna. Bagnate anche questo con lo sciroppo e versate i 300gr di cioccolata fondente fusa sulla torta in modo da corpirla completamente, cercando con una spatola liscia di uniformarla sui bordi. Se avete un cerchio coppa pasta delle dimensioni di una torta, sarebbe meglio usarlo per dare una forma più regolare possibile alla torta quando si spalma la farcia e quando si versa la copertura fondente, sarebbe meglio posizionarsi su un bicchiere capovolto che permetterà alla torta di essere più sollevata e mettere sotto di esso un foglio largo di carta forno che raccoglierà l’eccesso di cioccolata che cadrà dalla torta. A questo proposito consiglio anche di proteggere i bordi della tortiera con pezzetti di carta forno che poi toglierete appena la copertura si sarà solidificata, in modo da non sporcare la base. Appena tutto si asciuga, (non va riposta in frigo), potete decorarla usando il cioccolato nero fuso e avanzato con l’ausilio di un conetto di carta forno o con la cioccolata bianca. E’ una torta laboriosa ma non difficile. Ricordate che gli strati di pan di spagna devono essere veramente sottili. Buon lavoro e soprattutto buon appetito.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Torta Savoia: la video ricetta senza glutine - La Cassata Celiaca | La cassata celiaca
    11 Ottobre 2015 at 20:14

    […] dolce lunedì! Lo so…l’ho già pubblicata due volte: una volta nel lontano 2009 e poi la versione reloaded nel 2012. Da allora non l’ho più rifatta; io sono così…. […]

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.