Non categorizzato

Polpette di melanzana


Ingredienti:
350 gr. melanzane già cotte e pulite
70 grammi di caciocavallo grattuggiato
130 grammi pancarrè sminuzzato (per i celiaci va bene quello della Shaer)
prezzemolo tritato
sale, pepe q.b.
olio per friggere
1 uovo
50 gr. mozzarella
salsa di pomodoro
basilico
pane grattuggiato

Preparazione:

Prendete la melanzana, lavatela, asciugatela e mettetela su uno spargifiamma direttamente sul fuoco ad abbrustolire. Questo modo di cuocere la melanzana impedisce che diventi scura all’interno e mi è stata suggerita da mia mamma che ringrazio. Con l’aiuto di due cucchiai giratela da tutti i lati in modo che la cottura sia omogenea e quando la buccia si comincia a staccare e al tatto risulta cedevole, toglietela dal fuoco e con l’aiuto di un coltello togliete la buccia, tagliate a strisce la melanzana e mettele su di un tagliere inclinato in modo da fare scolare l’acqua di vegetazione. Quando la melanzana è tiepida, tritatela bene col coltello e riponetela in una ciotola. Aggiungete il formaggio, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato e il pancarrè sbriciolato con le mani o col coltello. Mescolate usando una forchetta e se l’impasto fosse troppo asciutto aggiungete un uovo. Fate delle piccole palline con le mani, create un incavo nella pallina dove inserirete un pezzettino di mozzarella. Ridate la forma alla pallina in modo da inglobare bene la mozzarella, passatela nel pangrattato e mettetela da parte. Con questo impasto sono riuscita a fare 16 polpettine. Friggete le polpettine in olio ben caldo, ma non ad altissima temperatura per evitare che si rompano o che si brucino. Mettete da parte su carta assorbente per togliere l’eccesso di olio e nel mentre preparate la salsa di pomodoro come fate di solito. Io non faccio il soffritto perchè già basta l’olio delle polpette. Condite la salsa con sale, pepe, basilico, fate rapprendere e irrorate le polpettine. Mi dispiace che la foto sia scura, la prossima volta userò un piatto chiaro :-))
Fino a specifica diversa le ricette che posto sono edibili dai celiaci.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.