Non categorizzato

Pizza senza glutine

Ingredienti per 4 persone:
Per l’impasto
1 kg di farina senza glutine (anche BiAglut)
50 gr. di lievito di birra
200 gr. di latte 1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio raso di sale fino 50 gr. di olio
350 gr. di acqua tiepida
Per il condimento:
pomodoro rosso a fette,
salame,
mozzarella, origano,
sale.

Tempo di preparazione 2h circa.

Preparazione:

Premetto che la ricetta base l’ho presa dal sito “il Ricettario di Anna” che, come sempre, è fonte d’ispirazione, quindi grazie. L’unica cosa nella quale la mia ricetta differisce dalla sua è che ho impastato tutto come si fa nella ricetta della pizza con glutine e non in due tempi come ha fatto lei, ma ho aumentato di gran lunga il tempo di lievitazione e ho fatto una sola porzione (per me, sigh…!). Dunque in una ciotola ho versato l’acqua nella quale ho sciolto il lievito, ho aggiunto la farina, l’olio, il latte e lo zucchero e ho iniziato ad impastare e alla fine soltanto ho messo il sale. Questo impasto è molto veloce perchè non contiene glutine e quindi non bisogna aspettare che inizi a svilupparlo. Dopo qualche minuto è già pronto, lo si copre con un canovaccio pulito o con pellicola trasparente e lo si mette in un luogo caldo a lievitare. Io lo metto nel forno (spento però…) e lo lascio lì anche 3 ore. Raddoppierà di volume. Porzionate l’impasto in base al numero di pizze che dovete preparare e conditela a piacimento. Io ho fatto la stessa pizza che ho appena postato e che ho preparato per mio marito. Quindi l’ho cosparsa di fettine di pomorodo rosso, fettine di salame e pezzetti di mozzarella; infine ho condito con origano e sale e infornato alla massima temperatura per 10 min. In effetti nel sito di Anna era consigliata una cottura a 220° per 20min. circa , solo che io avevo bellamente omesso di segnare questo piccolo particolare e la mia pizza è venuta parzialmente anemica, ma morbida e molto saporita. La prossima volta seguirò la sua cottura. P.S. ho dimenticato di fotografare la pizza a crudo, sorry….

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.