Non categorizzato

Gnocchi golosi

Ingredienti per 4 persone:
Per gli gnocchi:
1 kg di patate, 
200 gr. farina (per i celiaci la Mix pane e pasta), 
sale.
Per il ragù:
800 gr. carne tritata, 
2 confezioni di concentrato di pomodoro da 440 gr. (oppure estratto), 
pisellini, 
1 grossa cipolla, 
1 carota, 
sedano, 
olio d’oliva, 
basilico, vino rosso, 
sale (o dado), 
pepe.
Per la besciamella cliccare qui.
Mozzarella, 
formaggio grattuggiato.

Tempo di preparazione: 3.30h circa 

Preparazione:

Questo è un primo che fa anche da secondo, considerando quanto è condito! Non è una preparazione difficile e se ci si organizza non è nemmeno troppo lunga….Sarebbe meglio cominciare la sera prima facendo il ragù, almeno l’indomani non si sta a preparare per ore. In una pentola capiente versare l’olio d’oliva e fare soffriggere la cipolla, carota e sedano tritati finemente. Io spesso li frullo tutti insieme (così nessuno si lamenta perchè c’è roba verde, arancione etc…..). Fare rosolare e poi aggiungere la carne tritata e i pisellini. Fare cuocere qualche minuto e sfumare con un quarto di bicchiere di vino rosso. Aggiustare di sale e pepe (o dado e peperoncino), aggiungere il concentrato di pomodoro, riempire 4 volte con acqua una lattina dove stava il concentrato e aggiungerla alla salsa. Mescolare bene, aggiungere il basilico, abbassare la fiamma al minimo e fare cuocere per 2/3 ore, mescolando ogni tanto. Trascorso il tempo necessario, spegnere, coprire con un coperchio e lasciare riposare.
L’indomani mattina, lavare le patate e farle bollire in acqua salata per circa un’ora. Scolarle dall’acqua , farle raffreddare solo il tempo necessario per permettere alle stesse di raffreddarsi un poco, sbucciarle e schiacciarle con uno schiacciapatate su un ripiano di legno. Aggiungere la farina, il sale e impastare finchè non ne risulterà un impasto uniforme e liscio. Dividere l’impasto in più pezzi e creare con ognuno un cordolo grosso quanto un pollice (di donna, se no verrebbero fuori noci non gnocchi!). Tagliare da ogni cordolo dei piccoli bocconcini di circa 1 cm e passare ognuno di loro sullo speciale minitagliere fatto apposta per rigare gli gnocchi o in mancanza sui rebbi della forchetta.
Una volta finito questo lavoro che prenderà circa 30/40 min. procedere alla preparazione della besciamella seguendo questa ricetta. Ora cuocere gli gnocchi in una capiente pentola con acqua salata bollente, finchè gli gnocchi non ritornano a galla. Non vanno mescolati dopo averli messi a cuocere. Man mano che affiorano vanno scolati e posizionati in una pirofila (che verrà direttamente portata in tavola). Sul fondo versare un pò di besciamella e di ragù, poi uno strato di gnocchi, ricoprire con pezzetti di mozzarella, un altro pò di ragù, di besciamella e una spolverata di formaggio grattuggiato. Ripetere l’operazione un’altra volta e finire con ragù, besciamella e formaggio grattuggiato. Infornare a 220° per 25/30 min. finchè non si forma una crosticina sulla superficie. Sarebbe meglio gustarli circa 45/60 min. dopo la cottura perchè mangiarli incandescenti non ne fa assaporare bene il gusto (almeno per me).

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.