Dolci

Torta tiramisù

Torta tiramisù senza glutine - La Cassata Celiaca

Ingredienti:

Per il Pan di Spagna
5 uova, 200 gr. zucchero, 200 gr. farina (Mix C per i celiaci, farina per dolci per i “normali”), qualche goccia di aroma vaniglia.
Per la farcia
500 gr. mascarpone, 5 uova, 5 cucchiai di zucchero, un cucchiaio abbondante di Nutella.
Caffè.
Decorazione

Cacao amaro q.b.

 

…. questa è la mia versione del tiramisù con una nota dolce in più.

Lavorazione:

Per la lavorazione del pan di spagna clicca qui. Aggiungere qualche goccia di essenza di vaniglia, mettere in una teglia imburrata e infarinata (io uso uso il cerchio coppapasta da 24cm così mi sbrigo) e infornare per 25/30 min a 180° (a seconda del forno). Fare raffreddare e togliere dalla teglia.
Nel frattempo preparare la crema, sbattendo gli albumi a neve ferma e poi i tuorli con lo zucchero finchè non diventano chiari e spumosi. A questo punto aggiungere il mascarpone. La crema andrebbe divisa in due parti: ad una delle due parti va aggiunto il cucchiaio di Nutella e va mescolato finchè non si amalgama. Aggiungere ad entrambi i composti gli albumi cercando di dividerli equamente e metterli da parte. Ora si hanno due scelte e io propendo sempre per la seconda (fatta eccezione per la torta nella foto): si può preparare una torta grande tagliando il pan di spagna in due dischi non troppo alti, pennellando la superfice con il caffè e ricoprendo con la crema (ripetere l’operazione per due volte, nella prima con la crema al mascarpone e nella seconda con quella arricchita con la Nutella,terminando con la crema e spolverizzando col cacao amaro); oppure prendendo diverse tazze da the dal formato classico (a me ne vengono 8/9) o delle coppe da gelato e tagliando dei piccoli dischi di pan di spagna della misura adatta al recipiente scelto. In questo caso va messa prima la crema bianca sul fondo, poi il pan di spagna, lo si bagna col caffè, si aggiunge la crema con la Nutella, la si copre con l’altro disco di pan di spagna e si finisce con la crema bianca che spolverizzeremo col cacao amaro.
Va riposto tutto in frigo per un paio d’ore e poi…..buon appetito.

 

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Anonimo
    23 Luglio 2012 at 7:29

    HO FATTO QUESTA TORTA PIU' VOLTE, MA LA CREMA E' MOLTO LIQUIDA, NON RIESCO A GUARNIRLA COME SI DEVE. PUOI DIRMI IL MOTIVO? HO SEGUITO LA RICETTA!!!

    • Reply
      Sonia
      23 Luglio 2012 at 13:41

      l'unico motivo che posso trovare è o che le tue uova sono grandi e quindi 5 sono tante, oppure che tu mescoli il mascarpone a mano e che ci stai tanto tempo a incorporarlo alle uova, smontandole…oppure, ancora, che i bianchi sono troppo montati e nel tentativo di incoporarli ai tuorli li smonti con la conseguenza che la crema risulta liquida. Ma se tutto quello che fai è corretto, una volta tenuta in frigo deve rassodare. A me questa cosa succedeva anni fa con il mascarpone di una marca in particolare ma poi non è più successo. E' un dolce che faccio spessissimo e a parte quello che ti ho detto sopra, non presenta difficoltà di sorta. Se posso esserti di aiuto, sono qui 😀

    • Reply
      Anonimo
      23 Luglio 2012 at 14:27

      Grazie per la risposta, la prossima volta proverò a montare più a lungo i tuorli con lo zucchero. Comunque è buonissima e a mia nipote (celiaca) piace molto. =)

    • Reply
      Sonia
      24 Luglio 2012 at 6:20

      ne sono contenta 🙂 si, secondo me l'inghippo è nella fase di lavorazione delle crema, prova e mi fai sapere, ciao.

  • Reply
    Anonimo
    12 Giugno 2014 at 0:58

    I think yyߋu can fijnd a grreat deral of people with several sentiments on thіs particular
    topic and wish to ssay what ɑ great task you've acсomplished in introducing
    all edges of this case, goiԀ and negative foг that reader to
    determine.

    my wеƄsite; E liquid for you E-cigarette

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.